Guai sempre dietro l'angolo per Djokovic: sua scelta no-vax rischia di fargli perdere Us Open

© REUTERSNovak Djokovic
Novak Djokovic - Sputnik Italia, 1920, 18.01.2022
Seguici suTelegram
Il numero uno al mondo del ranking Atp Novak Djokovic si sta leccando le ferite a seguito della sua battaglia legale persa col governo australiano sul visto, che gli ha fatto saltare il primo torneo del Grande Slam a seguito dell'inevitabile espulsione.
Sembrano destinati ad aggravarsi i problemi del tennista numero uno al mondo Novak Djokovic, dal momento che gli organizzatori degli Us Open sono orientati a seguire il consiglio del governo francese, intenzionato ad escludere dal Roland Garros a Parigi gli atleti non vaccinati contro il Covid.
La ministra dello Sport francese Roxana Maracineanu aveva precedentemente invitato Djokovic a prendere parte al torneo sulla terra rossa, che si svolgerà a maggio-giugno, ma la situazione sembra essersi ribaltata dopo che Djokovic ha perso la sua battaglia legale per l''Australian Open.
Il ministero dello Sport ha ora elaborato diversi protocolli, dichiarando che solo gli atleti vaccinati contro il coronavirus potranno partecipare ad eventi sportivi, incluso il Roland Garros. L'annuncio di domenica da parte delle autorità francesi ha portato ad un effetto domino, in quanto anche gli organizzatori degli US Open sembrano avviati a seguire l'Australian Open e il Roland Garros nell'escludere i giocatori non vaccinati dal torneo, riportano oggi i britannici Sun e Daily Mail.
Novak Djokovic, tennista - Sputnik Italia, 1920, 18.01.2022
Caso Djokovic, ex tennista paragona battaglia per visto australiano con bombardamenti Nato in Serbia
Ma i guai di Djokovic non si limitano solo ai tornei del Grande Slam. A parte gli US Open, che renderanno obbligatoria la vaccinazione anti-Covid per gli atleti partecipanti, Djokovic potrebbe perdere altri due tornei di alto profilo. Sia l'Indian Wells che il Miami Open, che si giocheranno in primavera, annunceranno l'obbligo vaccinale per i giocatori.
Le possibilità di Djokovic per giocare diminuiscono ogni giorno che passa; Wimbledon è ora l'unico torneo del Grande Slam aperto per lui. L'All England Club, organizzatore del torneo, si è limitato a dire che si atterra alle indicazioni del governo britannico.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала