Finlandia: 42% della popolazione contraria all'adesione alla NATO, ma favorevoli in aumento

© UK Ministry of DefenceBandiera NATO
Bandiera NATO - Sputnik Italia, 1920, 18.01.2022
Seguici suTelegram
Più del 40% dei cittadini finlandesi si oppone all'adesione del proprio paese alla NATO, secondo un sondaggio Kantar TNS per il quotidiano nazionale Helsingin Sanomat. La percentuale dei favorevoli risulta tuttavia in aumento rispetto ai sondaggi degli anni passati.
Il sondaggio ha mostrato che il 42% dei finlandesi ha dichiarato di non voler far parte dell'alleanza, scendendo al di sotto della soglia del 50% per la prima volta nella storia dei sondaggi del media. Al contrario, il 28% ha dichiarato di volere la Finlandia nella NATO, che è 9 punti in più rispetto ai risultati del 2019 e il tasso di approvazione più alto registrato finora da sondaggi simili.
Il numero di intervistati indecisi si è attestato al 30%, il che è legato ai dibattiti particolarmente attivi intorno alla NATO in Finlandia nel periodo dal 3 al 16 gennaio, quando il sondaggio si è svolto tra 1.003 persone di età compresa tra 18 e 79 anni.
In Svezia, un sondaggio simile è stato condotto dall’agenzia demoscopica nazionale Sifo, mostrando che il 66% della popolazione del Paese ritiene che il governo dovrebbe essere più aperto all'idea di entrare nella NATO, come riportato dall'emittente TV4.
Inoltre, il 35% ha dichiarato di volere la Svezia nella NATO e il 33% ha affermato di no. Un sondaggio simile nel 2018 aveva registrato il 31% degli intervistati favorevole all'adesione alla NATO e il 48% contrario.
La scorsa settimana, il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha affermato che l'alleanza ha stretti legami e cooperazione con Svezia e Finlandia in tutti gli aspetti e quindi questi paesi sono invitati ad aderire immediatamente alla NATO, se lo vorranno.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала