Droga a minori nel Barese, arrestati in quattro: spacciavano in villa comunale

© AFP 2022 / Beppe GasparroСнегопад на улицах Бари, Италия
Снегопад на улицах Бари, Италия - Sputnik Italia, 1920, 17.01.2022
Seguici suTelegram
Siamo nella villa comunale di Noci, in provincia di Bari, qui i Carabinieri hanno condotto una indagine antidroga e scoperto un traffico di stupefacenti che coinvolgeva anche minori.
Sono quattro i maggiorenni finiti in carcere durante l’operazione, si tratta di quattro soggetti tra i 22 e i 42 anni di sesso maschile e tutti residenti a Noci.
Secondo l’accusa si sarebbero macchiati del reato di spaccio di sostanze stupefacenti, tra cui hashish e marijuana, e di aver consegnato la droga anche a un minorenne.
Gli indagati erano soliti cedere quantità di droga ai minorenni presenti nella villa comunale di Noci e anche in alcuni esercizi commerciali del paese.
A riprenderli le telecamere di zona, comprese quelle di un bar in cui erano soliti intrattenersi riporta il Corriere del Mezzogiorno.
Tra gli indagati alcuni erano già noti alle forze dell’ordine per cessione di droga.

L’indagine

Al traffico di droga si è risaliti attraverso una banale denuncia da parte di un cittadino che aveva visto danneggiata la propria auto da un petardo.
Ricostruendo la vicenda, i Carabinieri hanno appurato che nella zona si svolgeva un traffico di droga e sono così scattate indagini più ampie con l’ausilio delle immagini delle telecamere e gli appostamenti classici.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала