Bacche di goji possono ridurre il rischio di malattie agli occhi se consumate regolarmente

© Foto : Muséum de Toulouse, CC BY-SA 4.0Bacche di Goji essiccate
Bacche di Goji essiccate - Sputnik Italia, 1920, 17.01.2022
Seguici suTelegram
Gli scienziati hanno scoperto che il consumo di quantità modeste ma regolari di bacche di goji essiccate, può aiutare a prevenire o ritardare lo sviluppo della degenerazione maculare legata all'età.
La degenerazione maculare legata all'età (AMD - age-related macular degeneration) è la terza malattia più comune dopo la cataratta e la malattia vascolare diabetica, che causa la perdita della vista. Si tratta di una patologia che interessa la zona centrale della retina, detta appunto macula. Ha generalmente andamento progressivo e può portare alla perdita completa e irreversibile della visione centrale. Si calcola che nei paesi industrializzati sia la prima causa di ipovisione nei soggetti di età superiore ai 50 anni. Secondo gli esperti, 170 milioni di persone nel mondo soffrono di questa malattia.
Ricercatori dell'Università della California a Davis hanno scoperto che il consumo regolare di una piccola porzione di bacche di goji essiccate previene o ritarda lo sviluppo di questa malattia legata all'età.
Nel corso del loro lavoro, pubblicato sul portale scientifico MDPI, gli scienziati hanno reclutato 27 volontari di mezza età che non avevano problemi di salute. Tredici di loro hanno consumato 28 grammi di bacche di goji essiccate per 90 giorni con una frequenza di cinque volte a settimana. Le restanti 14 persone costituivano il gruppo placebo e assumevano integratori per la salute degli occhi. Tre mesi dopo, i partecipanti all'esperimento hanno aumentato la densità dei pigmenti protettivi negli occhi. Non sono stati osservati cambiamenti nel gruppo di controllo. I pigmenti che sono aumentati nel gruppo di intervento erano luteina e zeaxantina. Filtrano la luce blu, considerata dannosa per gli occhi, e agiscono come antiossidanti. Entrambi aiutano a proteggere gli occhi durante l'invecchiamento.
“La luteina e la zeaxantina sono come creme solari per gli occhi. Più alti sono i livelli di luteina e zeaxantina nella retina, meglio è. Il nostro studio ha dimostrato che anche in occhi normali e sani, i livelli di questi pigmenti ottici possono essere aumentati con una piccola porzione giornaliera di bacche di goji". hanno spiegato gli scienziati.

Le bacche di Goji

Le bacche di goji sono il frutto del Lycium barbarum o del Lycium chinense, entrambe della famiglia delle Solanaceae, la stessa con comprende anche la patata, il pomodoro, la melanzana, il tabacco e il peperoncino.
Si tratta di bacche rosse leggermente allungate contenenti diversi semini appiattiti e che crescono spontaneamente nelle valli himalayane, nella Mongolia, nel Tibet, nelle province della Cina dello Xinjiang, dello Ningxia, e nella regione autonoma della Mongolia Interna. Vengono anche coltivate e da migliaia di anni sono considerate un elemento essenziale nella medicina tradizionale cinese.
Secondo il portale MedLinePlus la presenza di betaina e luteina tra i principia attivi di queste bacche ne rendebbe sconsigliabile l'assunzione in gravidanza.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала