Presidente Camera Fico spera di avere nuovo presidente Repubblica entro il 3 febbraio

© Foto : Paolo GiandottiRoma - Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con il On. Dott. Roberto FICO, Presidente della Camera dei Deputati, oggi 21 agosto 2019.
Roma - Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con il On. Dott. Roberto FICO, Presidente della Camera dei Deputati, oggi  21 agosto 2019. - Sputnik Italia, 1920, 16.01.2022
Seguici suTelegram
Il presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico si dice fiducioso che i 1.009 grandi elettori sapranno eleggere il prossimo presidente della Repubblica Italiana entro il 3 febbraio.
La prima votazione è prevista per il giorno 24 gennaio, un lunedì. Una al giorno le votazioni a scrutinio segreto, con non più di 200 grandi elettori presenti in aula alla Camera.
Il 3 febbraio come data di elezione è “un auspicio” di Fico, che ricorda a Mezz’Ora in Più su Rai 3, che si voterà tutti i giorni compresi il sabato e la domenica. Ma il 3 febbraio è anche l’ultimo giorno ufficiale del mandato di Mattarella e quindi prolungarsi oltre significherebbe restare senza un presidente della Repubblica in carica.
I giorni disponibili per le votazioni sono tanti, fa notare Fico. Dal 24 gennaio al 3 febbraio sono disponibili 11 giorni. Tuttavia, le votazioni sono una al giorno e come il presidente della Camera ha fatto notare, in passato sono servite anche 20 votazioni per giungere all’elezione del Capo dello Stato. Ma non c'era la pandemia a costringere alla singola votazione giornaliera.
Una prolungata votazione, in aggiunta, significherebbe tenere l’attività parlamentare ferma per un lungo periodo in un anno in cui l’Italia ha numerose riforme da portare a termine se vuole ottenere i fondi del Pnrr.

Un profilo di alta statura morale

“Non c’è dubbio che il profilo del presidente della Repubblica debba essere un profilo di alta moralità, aderente alla nostra costituzione, e aderente ai principi e valori che rappresentano in tutto e per tutto il nostro Paese”.
Questo il profilo di Capo dello Stato di cui l’Italia ha bisogno secondo Roberto Fico, il quale alla domanda se ci sono molte o poche persone che rispondano a questo identikit in Parlamento, dice con un sorriso:
“Secondo me ce ne sono molti”.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала