Missione Esa Plato, 26 occhi affiancheranno James Webb alla ricerca di esopianeti

© Foto : ESA/ATG medialabMissione Esa Plato
Missione Esa Plato - Sputnik Italia, 1920, 16.01.2022
Seguici suTelegram
Mentre la missione del James Webb Telescope procede come da programma, a terra c’è un’altra missione spaziale avveniristica che ottiene il via libera dall’Agenzia spaziale europea. Si tratta della missione Plato.
Plato nasce come missione dedicata alla scoperta degli esopianeti simili alla Terra, e che girano intorno a stelle che hanno la stessa età del nostro Sole o caratteristiche molto simili.
Potremmo anche dire che Plato, l’acronimo che sta per Planetary Transits and Oscillations of stars, è quella di scoprire pianeti potenzialmente abitabili.
Al momento il progetto ha appena superato la prova di “maturità” da parte di una commissione nominata dall’Esa. Il test è servito a confermare “la fattibilità del programma di costruzione del satellite e la solidità del piano di produzione del Payload, costruito anche grazie al contributo dell’Italia”, scrive l’Agenzia spaziale italiana.
La caratteristica straordinaria di questa missione verterà sui 26 piccoli occhi che lo costituiranno, 26 mini telescopi a bordo di una sola sonda che dovranno osservare più porzioni di cielo in contemporanea alla ricerca di altri pianeti potenzialmente abitabili.
I 26 sofisticati telescopi saranno sviluppati dall’Istituto nazionale di astrofisica (Inaf), insieme alle aziende europee che si occuperanno dei test e della produzione con la partecipazione di Leonardo spa e di Thales Alenia Space Italia, ma anche le altre italiane Gestione Silo, Pmi Media Lario e HST, oltre a Kayser Italia.

Cosa c’entra il James Webb con Plato?

Anche Plato, come James Webb, raggiungerà il punto di Lagrange L2 posizionato a 1,5 milioni di chilometri dalla Terra per effettuare le sue osservazioni. Plato verrà collocato in opposizione al Sole.
Il lancio è previsto per la fine del 2026, ma non vi è una data esatta già prefissata, mentre la durata della missione è di quattro anni, tuttavia potrebbe anche durare di più.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала