Falsa laurea con lode, smascherata dopo 21 anni una professoressa: dovrà restituire 350mila euro

© Sputnik . Danilo Garcia di Meo / Vai alla galleria fotograficaEsame di maturità 2020
Esame di maturità 2020 - Sputnik Italia, 1920, 15.01.2022
Seguici suTelegram
Insegnava da 21 anni con una laurea ottenuta con lode, ma il titolo era falso. Professoressa di Varese denunciata per truffa: dovrà restituire 350mila euro allo Stato.
La finta docente non si era mai iscritta all'università ed esercitava abusivamente, grazie ad un certificato di laurea fasullo.
Per esercitare abusivamente come docente delle scuole medie inferiori, la donna aveva presentato un falso certificato di diploma di laurea. In realtà non è mai stata iscritta all'università in cui avrebbe conseguito il titolo.
I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza, su delega della Procura, hanno dato infatti esecuzione a un decreto di sequestro alla somma, riferibile alla retribuzione dagli Enti pubblici, nonché alle somme erogate dall'Inps a titolo di indennità di disoccupazione e Tfr.
La finta professoressa manteneva un alto tenore di vita. Le Fiamme Gialle hanno posto sotto sequestro risorse finanziarie per 166.000 euro sui depositi e sui conti correnti bancari, nonché di 8 terreni, 2 box, 2 depositi ed un appartamento da nove vani, oltre a un autoveicolo ed a un motoveicolo.
Il provvedimento giudiziario è giunto a conclusione dell'attività d'indagine condotta dal Gruppo della Guardia di Finanza di Varese, per verificare l'attestato di laurea grazie al quale ha ottenuto in via continuativa le supplenze, dopo l'inserimento nelle graduatorie provinciali a partire dall'anno 2000.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала