Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Illinois, il doposcuola si chiama ‘Il Club di Satana’ e i genitori vanno in confusione

© Foto : Pubblico DominioIl Diavolo della Divina Commedia illustrata da William Bouguereau
Il Diavolo della Divina Commedia illustrata da William Bouguereau - Sputnik Italia, 1920, 14.01.2022
Seguici su
Il volantino che invita alle attività extrascolastiche dice che verranno svolte attività scientifiche, artistiche e giochi atti allo sviluppo intellettuale, ma ad allarmare e confondere i genitori è il nome scelto per il progetto, nonché il gruppo che lo propone, il quale, da una parte si definisce satanico, dall’altra promuove valori sociali.
Si è creata un po’ di confusione in Illinois, dove in una scuola sono stati affissi inviti ad attività extrascolastiche promosse da un gruppo chiamato niente meno che Il Tempio di Satana e che propone di svolgere attività in un doposcuola che verrà identificato come Il Club di Satana.
L’invito ai ragazzi è presso la scuola 3520 sulla 53° strada di Moline e il primo incontro si sarebbe già tenuto ieri, giovedì 13 gennaio, mentre i prossimi sono previsti per il 10 febbraio, 10 marzo, 14 aprile e 12 maggio, sempre dalle 14:45. alle 15:45.
In programma ci sono attività che includono progetti scientifici, puzzle, giochi, progetti di arti e mestieri e attività nella natura. Il problema è che il club si chiama Il Club di Satana, con tanto di volantino con diavoletto.
Certamente, si potrebbe pensare ad una trovata pubblicitaria, del tipo “vieni con noi e diventi un diavoletto in scienze, arti o mestieri”, ma il punto è che a proporre la cosa è un gruppo che si fa chiamare Il Tempio di Satana e afferma, convinto, di proporre il satanismo e fa appello alla libertà di religione per diffondere e promuovere le proprie attività.
Per confondere ancora di più le idee, proprio lo stesso gruppo afferma di proporre valori che, a leggerli, proprio nulla avrebbero di satanico, anzi, ricordano da vicino la tradizione cristiana. Sul loro sito web, infatti, si legge che Il Tempio Satanico si pone la missione di "incoraggiare la benevolenza e l'empatia, rifiutare l'autorità tirannica, sostenere il buon senso pratico, opporsi all'ingiustizia e intraprendere nobili attività".
Tra i suoi principi fondamentali sono elencati valori come “sforzarsi di agire con compassione ed empatia verso tutte le creature secondo la ragione”, che la lotta per la giustizia “è una ricerca continua e necessaria che dovrebbe prevalere su leggi e istituzioni”, che “Il proprio corpo è inviolabile, soggetto solo alla propria volontà” o che “le libertà degli altri dovrebbero essere rispettate, inclusa la libertà di offendere. Invadere volontariamente e ingiustamente le libertà di un altro significa rinunciare alle proprie”.
Tutto ciò non può che confondere i genitori, dato anche il fatto che tale gruppo, che per altro distribuisce persino borse di studio chiamate Avvocato del Diavolo, secondo lo stesso sito web sarebbe la principale organizzazione religiosa satanica al mondo, con congregazioni a livello internazionale.

Ma il satanismo non era un’altra cosa?

Ma che c’entra questa formulazione ideologica con Satana?, si sono chiesti in molti sui social, non solo tra i genitori dei ragazzi. Forse la risposta è da ricercare nelle parole delle stesse autorità didattiche, le quali, pur indirettamente, ammettono che nel momento in cui un'organizzazione si presenta sotto determinate vesti, entra in gioco la libertà di religione sancita dalla costituzione americana, per cui scattano forme di protezione aggiuntiva.
"Il distretto scolastico di Moline-Coal Valley e il Consiglio dell'Educazione hanno politiche e procedure amministrative in atto, che consentono l'uso da parte della comunità delle sue strutture finanziate con fondi pubblici al di fuori della giornata scolastica", ha detto martedì la portavoce del distretto scolastico di Moline-Coal Valley, Candace Sountris, sottolineando specificatamente che non vi possa essere discriminazione per alcun gruppo che desideri affittare strutture pubbliche, compresi i gruppi religiosi affiliati.
"I gruppi religiosi affiliati sono tra quelli autorizzati ad affittare le nostre strutture a pagamento", ha affermato il distretto, lasciando intendere a chi avrà voluto intendere.
Molti dei genitori, tuttavia, rimangono ancora confusi e non riescono a capire il collegamento tra satanismo e il concetto di “compassione ed empatia verso tutte le creature”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала