Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Eni entra nel settore delle rinnovabili in Grecia: acquista Solar Konzept Greece

Eni - Sputnik Italia, 1920, 14.01.2022
Seguici su
Prosegue la strategia della società del Cane a sei zampe per il mercato delle energie pulite, parallelamente ai progetti di esplorazione e sfruttamento di oil&gas.
Eni ha ampliato il suo portfolio di acquisizioni, entrando nel mercato greco delle energie rinnovabili attraverso l’acquisizione della società greca Solar Konzept Greece.
L’operazione è stata realizzata attraverso la controllata Eni gas e luce che presto si chiamerà Plenitude.
L’azienda greca entrata nell’universo del Cane a sei zampe è attiva nelle energie verdi con progetti di impianti fotovoltaici fino a 800 megawatt.
Eni sta quindi portando avanti la sua strategia di posizionamento nel mercato delle rinnovabili e ha messo un piede in Grecia dove prevede un ulteriore sviluppo delle attività.
Attualmente la società guidata da Claudio Descalzi ha sviluppato impianti per 1,2 gigawatt.
L’obiettivo è raggiungere quota sei Gw di capacità installata rinnovabile entro il 2025, e 15 Gw entro il 2030.
Sono già in fase di sviluppo progetti per 10 Gw.

Petrolio e gas restano il core business

Lo sviluppo delle rinnovabili prosegue parallelamente all’operatività tradizionale di Eni.
La società ha fatto sapere recentemente di essersi aggiudicata dal ministero del Petrolio egiziano cinque nuove licenze esplorative, quattro delle quali in qualità di operatore, sia sulla terraferma che al largo delle coste.
Le licenze si trovano nel Mediterraneo orientale, nel golfo di Suez e nel deserto occidentale con una superficie totale di circa 8.410 chilometri quadrati.
Eni - Sputnik Italia, 1920, 04.01.2022
Eni sempre più forte in Egitto. Nuovi permessi di esplorazione per otto blocchi
Secondo il comunicato dell'Eni, l'operazione è "in linea con la strategia di continuare a esplorare e produrre gas per sostenere il mercato interno egiziano e contribuire all'esportazione di Gnl, grazie al recente riavvio dell'impianto di gnl di Damietta".

"Eni è presente in Egitto dal 1954 ed è attualmente il principale produttore del paese con una produzione equity di idrocarburi pari a circa 350.000 barili di petrolio equivalente al giorno", fa sapere la società.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала