Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Endocrinologo parla del cambiamento di peso con l'infezione da coronavirus

© Fotolia / SentelloMedico con paziende in sovrappeso
Medico con paziende in sovrappeso - Sputnik Italia, 1920, 14.01.2022
Seguici su
Il professore associato del dipartimento di endocrinologia dell'Università medica di ricerca nazionale russa N.I. Pirogov, il professor Yuri Poteshkin, ha spiegato a radio Sputnik da cosa dipenda il fatto che l'infezione da coronavirus possa causare un cambiamento di peso.
La fase acuta di qualsiasi malattia infettiva è spesso accompagnata dalla perdita di appetito, e il COVID-19 ovviamente non fa eccezione, ha premesso il professore, osservando che, in questa fase, il paziente può notevolmente perdere peso.
“Se il peso non cala in modo catastrofico, non bisogna farsi prendere dal panico, durante la fase acuta della malattia bisogna semplicemente cercare di mangiare cose semplici e in quantità minima: carboidrati e proteine, giusto per avere quel minimo di energia necessaria", ha detto Poteshkin.
D'altra parte, è anche vero che l'infezione da coronavirus può portare alla comparsa di chili di troppo, ha detto Poteshkin, che ha nominato due fattori capaci di aumentare il peso con il COVID-19.
"Il primo motivo per cui si può prendere peso con il COVID-19 è che le persone hanno un'attività fisica significativamente ridotta, non c'è modo di muoversi. Il secondo punto è, stranamente, mangiare molti grassi durante la malattia”, ha aggiunto.
Secondo l'endocrinologo, l'interesse per i cibi grassi durante l'infezione da coronavirus sarebbe dovuto al desiderio del paziente di rifornirsi di energia aggiuntiva e al tempo stesso gratificarsi con piccole cariche di emozioni positive.
"Questo è generalmente tipico per qualsiasi malattia, quando una persona cerca, in primo luogo, di ottenere emozioni positive da cibo gustoso e, in secondo luogo, di fare scorta di energia", ha spiegato Poteshkin.
Il cambiamento nella dieta causato da una malattia può portare a un aumento di peso dal 10 al 15 percento, ha avvertito il professore. Un graduale aumento dell'attività fisica durante il periodo di riabilitazione, nonché un'alimentazione appositamente selezionata, aiuteranno a ripristinare la forma.
"È meglio se uno specialista aiuta a farlo. In linea di principio, se c'è stato un decorso lieve di COVID-19 e un piccolo aumento, è possibile ripristinare il peso in circa un mese", ritiene il medico.
Il pieno recupero del corpo dopo un'infezione da coronavirus di solito richiede sei mesi, ha detto Poteshkin.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала