Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Caro bollette, "misure eccezionalI" del governo svedese per far fronte all'aumento da 590 milioni

CC0 / / Gamla Stan, a Stoccolma, in Svezia
Gamla Stan, a Stoccolma, in Svezia - Sputnik Italia, 1920, 13.01.2022
Seguici su
Anche il paese scandinavo dovrà far fronte al caro energia in questo 2022.
La Svezia ha stanziato circa 6 miliardi di corone svedesi, pari a 590 milioni di euro, per un programma temporaneo di aiuti alle famiglie più colpite in tutto il paese scandinavo dal caro bollette.
In totale, le autorità stimano che saranno 1,8 milioni le famiglie con consumi energetici superiori a determinati livelli ad avere diritto a un risarcimento del valore di circa 2.000 corone svedesi, pari a circa 195 euro, durante i mesi invernali.

"Questa è una misura eccezionale in una situazione eccezionale, è insolito intervenire con il sostegno quando i prezzi fluttuano nei mercati", ha detto il ministro delle finanze Mikkel Damberg in conferenza stampa.

I prezzi dell'elettricità in Svezia sono aumentati in corrispondenza della diminuzione delle temperature, che ha portato ad un aumento della domanda, mentre in Europa si assiste all'incremento generale dei prezzi del gas.
Secondo l'autorità di regolamentazione del mercato energetico svedese, i costi dell'elettricità per un appartamento medio nella metà meridionale e più popolata del Paese, dove vive la grande maggioranza degli svedesi, sono aumentati del 266% a dicembre.
Impianto di gas in Germania ad Eugal - Sputnik Italia, 1920, 12.01.2022
Caro energia: l'Europa dovrà pagare una bolletta da 1000 miliardi di dollari nel 2022
"Non ci aspettavamo questi livelli di prezzo che ora stanno colpendo molto duramente", ha ammesso Damberg in una successiva intervista all'emittente nazionale SVT, sottolineando che il governo sta rispondendo con "un'enorme flusso di denaro".
I proprietari di case svedesi stanno già sentendo il problema e hanno iniziato ad adottare strategie per ridurre i propri consumi, che vanno dall'abbassare il riscaldamento all'utilizzo di fonti di calore alternative e persino indossare più strati di indumenti.
Ci sono state anche segnalazioni di persone che hanno contratto prestiti bancari per pagare la bolletta dell'elettricità.
"Capisco che le persone siano preoccupate per le proprie finanze", ha dichiarato il ministro dell'Energia svedese Khashayar Farmanbar.

La situazione energetica della Svezia

Le fonti energetiche della Svezia sono principalmente legate alle centrali idroelettriche nazionali, ai reattori nucleari e all'eolico, mentre non fanno affidamento sulle importazioni di gas naturale, a differenza di molti altri paesi dell'UE.
Tuttavia, poiché i prezzi sono fissati sui mercati internazionali, anche le imprese, le industrie e i consumatori svedesi sono stati colpiti.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала