Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bologna, immigrato irregolare si nasconde dentro il Memoriale della Shoah per fuggire alla polizia

CC BY-SA 3.0 / Viaggiatore / Polizia di stato lamborghiniAuto della polizia italiana
Auto della polizia italiana - Sputnik Italia, 1920, 13.01.2022
Seguici su
Il 36enne tunisino è stato denunciato dalla polizia e poi accompagnato all'aeroporto per l'espulsione.
Un tunisino di 36 anni si è prima nascosto e poi arrampicato sul Memoriale della Shoah di Bologna per fuggire alla polizia.
Gli agenti lo hanno fatto scendere e denunciato per non aver rispettato il provvedimento di espulsione dall'Italia.
L'intervento dei poliziotti è stato scattato dopo la chiamata al 113 di un cittadino che ha riconosciuto nel 36enne l'uomo che, lunedì sera lo aveva aggredito minacciandolo con un coltello.
Quanto la pattuglia è arrivata sul luogo il tunisino si è dato alla fuga cercando un nascondiglio nel memoriale dedicato alle vittime del genocidio nazista.
L'uomo ieri è stato accompagnato in aeroporto per il rimpatrio. La procedura è stata resa più complessa per la difficoltà di sottoporre il 36 enne al tampone obbligatorio prima della partenza.
La questura di Bologna ha comunicato che nelle ultime due settimane le espulsioni di cittadini stranieri irregolari proseguono con una media di una ogni due giorni.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала