Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

No vax su Telegram, la Germania all'ultima spiaggia ora valuta il blocco dell'applicazione

© AFP 2021 / Ina FassbenderIl ministro degli Interni della Germania, Nancy Faeser
Il ministro degli Interni della Germania, Nancy Faeser - Sputnik Italia, 1920, 12.01.2022
Seguici su
Le autorità tedesche stanno valutando misure contro l'applicazione di messaggistica Telegram per via delle attività dei no vax nei gruppi.
Anche se l'opzione del blocco di Telegram non è da escludere sarebbe una misura da ultima spiaggia, ha affermato il ministro degli Interni Nancy Faeser un intervista al giornale Die Zeit.
"Siamo uno stato di diritto ma non possiamo escludere l'opzione del blocco", ha detto Faeser.
"Prima di farlo bisogna provare tutte le altre misure", ha aggiunto.
Die Ziet aveva in precedenza riferito che il governo ha adottato alcuni emendamenti alla Legge per il miglioramento dell'applicazione delle norme sulle reti sociali (NetzDG), secondo cui i social network dovranno, a partire dal primo febbraio di quest'anno, comunicare alle autorità dei contenuti illegali. La nuova normativa interessa i servizi con oltre 2 milioni di utenti, quindi anche Telegram.
Lo scorso lunedì il ministro della Giustizia tedesco Marco Buschmann aveva annunciato multe da "milioni di dollari" a Telegram a causa della violazione delle normative tedesche, ricordando che la società dovrebbe avere una persona di contatto nel Paese e garantire il funzionamento del meccanismo di notifiche da parte del social network di contenuti illegali.
Telegram logo - Sputnik Italia, 1920, 09.01.2022
Il ministro della Giustizia tedesco minaccia Telegram con multe da diversi milioni
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала