Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gli USA celebrano il Chianti con pizza e cinema

© Fotolia / 5secondVino rosso
Vino rosso - Sputnik Italia, 1920, 12.01.2022
Seguici su
Al via a New York il Chianti Lovers U.S. tour 2022, l'iniziativa del Consorzio Chianti che punta a far conoscere le aziende italiane produttrici negli States attraverso formati innovativi.
Da New York a Huston, in Texas, 25 aziende italiane saranno protagoniste di un tour per far conoscere uno dei vini toscani più famosi al mondo.
Ad organizzare il Chianti Lovers U.S. tour 2022 è il Consorzio Chianti, che ha messo a punto un programma ricco di iniziative, tra seminari e degustazioni “cinematografiche”, in cui i vini verranno abbinati a clip di pellicole celebri, con protagonista proprio l’iconico vino italiano.
A Manhattan, come si legge su Repubblica, sommelier e appassionati d’Oltreoceano degusteranno sette tipologie di Chianti, abbinate a spezzoni di film in cui il calice del vino toscano è protagonista: dal Silenzio degli Innocenti a 007 Dalla Russia con Amore, passando per una puntata dei Simpson.
In programma anche un seminario sul Chianti D.O.C.G. Riserva 2017 e un Walk Around Tasting, che metterà in contatto il trade e la stampa USA. E infine, un evento aperto ai consumatori: il Chianti Lovers Pizza Party, in cui cinque rinomate pizzerie newyorkesi si cimenteranno nell’abbinamento perfetto con il vino, che verrà servito in formato Magnum.
“Siamo felici di tornare negli Stati Uniti con un numero così importante di aziende che hanno l’opportunità di mettersi in mostra su un mercato sempre più strategico per la promozione del Chianti”, ha detto il presidente del consorzio, Giovanni Busi.
I nuovi formati, inoltre, “confermano la vitalità della Denominazione che si impegna per essere non soltanto un’eccellenza italiana, ma anche un prodotto alla portata di tutti, che sa comunicare e farsi conoscere anche dai giovani grazie ad un linguaggio giovanile e attività innovative”.
A Houston, invece, il prossimo 13 gennaio, si opterà per una formula più classica, con un seminario condotto dall’esperto Jeremy Parzen, che avrà come protagonisti otto vini, e un Walk Around Tasting, in cui i buyer texani e quelli in arrivo dagli Stati confinanti conosceranno le 25 aziende del consorzio e i loro prodotti.
E se a New York il celebre rosso toscano è stato sublimato da pizze gourmet, a Houston l’accostamento sarà più audace, con una cena texano- messicana, innaffiata dal vino italiano più famoso di sempre.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала