Colle, Calenda: "Bonino nome di riferimento per tutti"

© Sputnik . Danilo Garcia di Meo / Vai alla galleria fotograficaEmma Bonino
Emma Bonino - Sputnik Italia, 1920, 12.01.2022
Seguici suTelegram
Sarebbe la prima Presidente della Repubblica donna dell'Italia, ma, per motivare la proposta, il leader di Azione precisa: "prima viene la competenza".
Il leader di Azione, Carlo Calenda, lancia la candidatura di Emma Bonino al Quirinale.
"Molti italiani vorrebbero Emma Bonino come presidente della Repubblica. Ammesso che Emma sia disponibile, questo è il nome di riferimento e da oggi lo diventa per tutti", ha affermato Calenda.
L'occasione per proporre la storica leader radicale per il Colle è la firma del patto di federazione tra Azione e +Europa.
"Occorre una persona che abbia questi requisiti, grande autorevolezza anche internazionale, capacità di rappresentare le istituzioni. Per me viene anche l'idea che sia una donna, ma è l'ultimo dei punti. Prima viene la competenza", ha aggiunto il leader di Azione.
La proposta di Calenda arriva a 12 giorni esatti dal primo giro di votazioni in Parlamento. Nell'attesa che vengano individuati nomi nei vertici del centrosinistra e del centrodestra e che Berlusconi sciolga le sue riserve, si fa largo l'idea di una candidatura "rosa" per il Colle.
Il ministro Patuanelli è stato tra i primi a proporre una donna come Presidente della Repubblica, una scelta che "farebbe fare un salto culturale all’Italia", ha spiegato in un'intervista al Corriere della Sera, perché "una questione di genere, anche in politica, c’è ed è inutile negarlo".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала