Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Quadro da 88 dollari ne vale oltre 55mila, apparteneva al critico d’arte Christopher Wright

CC0 / Public domain / Autoritratto con girasole dipinto di Antoon van Dyck
Autoritratto con girasole dipinto di Antoon van Dyck - Sputnik Italia, 1920, 11.01.2022
Seguici su
Il critico di opere d’arte Christopher Wright aveva acquistato per 88 dollari un quadro che oggi è stato rivalutato e vale 55mila dollari.
Il critico d’arte, che forse non si intendeva bene della differenza tra un falso e un reale, credeva di aver comprato una copia di un dipinto di Sir Anthony van Dyck, ed invece era un originale del pittore fiammingo del re Carlo I nel XVII secolo. Lo riporta Wion.
Wright ha affermato di averlo acquistato a Londra da un un venditore ambulante. Forse non sapeva, Wright, che proprio dai venditori ambulanti, di tanto in tanto, spuntano quadri originali?
Ad ogni modo, Wright ha trovato il modo di criticare anche se stesso, affermando che da critico e storico dell’arte non si era reso conto di quello che in realtà stava comprando E ripetendo un detto ben noto anche in Italia, il critico ha affermato che alle volte i figli del calzolaio vanno in giro scalzi.
Quando, in seguito, ha portato il dipinto a Colin Harrison, curatore capo dell'arte europea all'Ashmolean Museum di Oxford, per ricevere un secondo parere, questi gli ha detto: “penso davvero che il tuo quadro sia di Van Dyck”.
La conferma è poi giunta al termine del restauro dell’opera, che risultava essere sporca e imbrattata di vernice gialla. Tuttavia, era in condizioni decenti, ha detto il critico d’arte, e per questo ha speso gli 88 dollari.
Buon per lui, ora ha un quadro da 55mila dollari in casa.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала