Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Djokovic ha mentito sul modulo d'ingresso in Australia? Indagini della polizia in corso

© Sputnik . Alexey Filippov / Vai alla galleria fotograficaNovak Djokovic, tennista
Novak Djokovic, tennista - Sputnik Italia, 1920, 11.01.2022
Seguici su
Le autorità australiane sospettano che il campione serbo abbia mentito sul fatto di non aver viaggiato nelle due settimane precedenti all'arrivo nel Paese.
Le autorità australiane sospettano che Novak Djokovic abbia mentito sul modulo d'ingresso nel Paese. L'ipotesi è che il campione serbo di tennis abbia viaggiato nei 14 giorni precedenti all'arrivo in Australia. Sarebbe apparso in alcune foto e video a Belgrado e in Spagna. Sul caso stanno indagando le Forze di Frontiera australiane.
A far scattare l'allerta è stata una foto del 25 dicembre, pubblicata sui social media dal giocatore di pallamano serbo Petar Djordjic, in cui posa in piedi accanto a Djokovic a Belgrado. Pochi giorni dopo, il 31 dicembre, la Soto Tennis Academy in Spagna ha pubblicato un video che mostra il numero uno dell'Atp mentre gioca a tennis.
Djokovic ha di recente conquistato le prime pagine dei giornali, nel tentativo di entrare in Australia con un'esenzione medica per il vaccino COVID-19, così da partecipare agli Australian Open, uno dei quattro grandi slam annuali. Tuttavia, il primo ministro australiano Scott Morrison ha sostenuto che il campione di tennis non aveva i requisiti per entrare nel paese.
Il giocatore serbo è stato tenuto in detenzione presso il Park Hotel di Melbourne. L'hotel è stato criticato dagli attivisti dei diritti umani per aver trattenuto i richiedenti asilo per periodi di tempo indefiniti, a volte anni, e per aver servito ai detenuti cibo che, secondo alcuni rapporti, era ammuffito o pieno di vermi.
Il governo australiano ha considerato Djokovic un rischio per la salute e la sicurezza, poiché non vaccinato, e anche se Djokovic ha vinto la sua causa ed è stato rilasciato dalla detenzione per motivi di immigrazione, il governo australiano lo ha avvertito che il ministro dell'immigrazione può ancora cancellare il suo visto. Pertanto, anche se è ha potuto lasciare il Park Hotel, la sua possibilità di giocare l'Australian Open è ancora in bilico.
Novak Djokovic - Sputnik Italia, 1920, 10.01.2022
Governo australiano smentisce arresto di Djokovic dopo vittoria in appello per visto
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала