Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Caro-bollette, ecco come fare per chiedere la rateizzazione

© Fotolia / peerawat444Linea elettrica
Linea elettrica - Sputnik Italia, 1920, 11.01.2022
Seguici su
In una delibera, l’Autorità per l’energia, le reti e l’ambiente (Arera) fissa i termini per richiedere la rateizzazione delle bollette, finanziata dal governo con un miliardo di euro per sostenere famiglie e imprese in difficoltà.
Un fondo da un miliardo di euro per aiutare famiglie e piccole imprese che non riusciranno a far fronte agli aumenti in bolletta, per sostenere la rateizzazione degli importi. È una delle misure allo studio del governo per far fronte al caro-bollette. Ma quali saranno le modalità e i termini per accedere alle agevolazioni?
Lo spiega il Sole 24 Ore in un prospetto che riassume la delibera dell’Autorità per l’energia, le reti e l’ambiente (Arera).

Innanzitutto, la rateizzazione non sarà automatica e varrà per le bollette insolute, emesse nel periodo che va dal 1° gennaio al 30 aprile.

L’Arera specifica che “la volontà del cliente di aderire alla rateizzazione deve essere manifestata espressamente”.
Per accedere alla dilazione del pagamento si dovranno seguire le indicazioni che il venditore dovrà avere cura di inserire nei solleciti per i mancati pagamenti, indicando “il termine ultimo” entro cui l’utente può richiederlo.
L’importo da rateizzare sarà privo di interessi a carico dell’utente finale e le rate dovranno essere “pari al numero di bollette normalmente emesse in 10 mesi”.
Contatore del gas - Sputnik Italia, 1920, 17.12.2021
Caro bollette luce e gas, rateizzazione in 10 mesi per sostenere le famiglie
Per quanto riguarda gli importi, la prima rata dovrà coprire il 50 per cento del dovuto, mentre il restante 50 per cento dovrà essere diviso con le rate rimanenti, che dovranno avere lo stesso importo, non inferiore a 50 euro.
Anche se si cambia fornitore di energia, inoltre, la rateizzazione dovrà essere garantita.
Arera, infine, nella delibera stabilisce anche quali sono i termini all’interno dei quali, in caso di mancato pagamento delle rate da parte del cliente, si potrà procedere con l’interruzione del servizio o con la riduzione di potenza.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала