Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Per Mosca la Nato deve rinunciare a militarizzazione dei Paesi membri orientali

© AP Photo / Virginia MayoNATO USA
NATO USA - Sputnik Italia, 1920, 10.01.2022
Seguici su
Oggi alti diplomatici russi guidati dal viceministro degli Esteri Sergey Ryabkov si sono incontrati con i rappresentanti statunitensi a Ginevra, in Svizzera, per discutere alcune proposte di sicurezza russe che delineano i modi per allentare considerevolmente le tensioni tra Mosca e l'Alleanza Atlantica.
La Nato deve rifiutare il principio dello "sviluppo del territorio" militare del suo fianco orientale, ha affermato il viceministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov in una conferenza stampa dopo le discussioni di lunedì a Ginevra con il vicesegretario di Stato americano Wendy Sherman ed altri funzionari statunitensi.
"Abbiamo presentato agli americani in modo estremamente dettagliato la parte logica e sostanziale delle nostre proposte, spiegato perché ottenere garanzie legali dalla Nato per non espandersi è un imperativo assoluto, spiegato perché dobbiamo assolutamente ricevere garanzie legali sul mancato schieramento dei relativi sistemi missilistici di attacco e perché in generale solleviamo la questione del rifiuto da parte della Nato dello sviluppo militare del territorio degli stati che hanno aderito all'alleanza dopo il 1997", ha affermato Ryabkov.
Il diplomatico russo ha avvertito che qualsiasi tentativo da parte degli Stati Uniti e della Nato di ricattare e spaventare la Russia è "inaccettabile" dal punto di vista di Mosca e non produrrà alcun risultato.
Il segretario di Stato Antony Blinken - Sputnik Italia, 1920, 08.01.2022
Blinken: NATO non ha mai promesso alla Russia di non espandersi verso est

Colloqui condotti in modo "professionale"

Ryabkov ha affermato che i colloqui sono stati difficili, approfonditi, lunghi e pieni di proposte concrete. La parte statunitense non ha tentato di aggirare alcuna questione delicata durante le discussioni e le ha trattate "seriamente", ha osservato.
Il viceministro degli Esteri ha inoltre affermato che la parte russa ha ribadito agli omologhi statunitensi durante i colloqui che Mosca non ha assolutamente alcuna intenzione di "invadere" l'Ucraina.
"Abbiamo spiegato ai nostri colleghi che non abbiamo piani, nessuna intenzione di 'attaccare' l'Ucraina... Non c'è motivo di temere un'escalation in questo senso", ha sottolineato Ryabkov.
Ryabkov ha inoltre confermato che le due parti hanno toccato il futuro del trattato New START e la stabilità strategica in generale, tuttavia questi argomenti non sono stati al centro delle discussioni.
Ryabkov ha ipotizzato che la possibilità di ulteriori colloqui in futuro dipenderà dall'esito dei colloqui Russia-Nato di mercoledì a Bruxelles e dalle discussioni presso l'Organizzazione per la cooperazione in Europa a Vienna giovedì.

Discussioni 'franche e schiette'

La vicsegretario di Stato Wendy Sherman ha definito i colloqui odierni "franchi e schietti".
"Abbiamo escogitato una serie di idee in cui i nostri due paesi potrebbero intraprendere azioni che sarebbero nel nostro interesse per la sicurezza e per migliorare la stabilità strategica", ha affermato la Sherman. "Gli Stati Uniti hanno proposto di incontrarsi di nuovo presto per discutere queste questioni bilaterali in modo più dettagliato", ha aggiunto.
La Sherman ha indicato l'Ucraina come un punto critico nelle discussioni, affermando che gli Stati Uniti rifiutano "fermamente" gli appelli di Mosca a Kiev di non poter aderire alla Nato.
"Siamo fermi... nel respingere proposte di sicurezza che sono semplicemente non avviabili per gli Stati Uniti. Non permetteremo a nessuno di chiudere la politica delle porte aperte della Nato", ha affermato.
Il diplomatico ha inoltre messo in guardia la Russia sulle conseguenze di qualsiasi "attacco" all'Ucraina, dicendo che ci sarebbero "costi e conseguenze significativi, ben oltre quelli che hanno dovuto affrontare nel 2014", se Mosca dovesse invadere.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала