Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il 2021 è stato uno degli anni più caldi della storia per gli scienziati europei

© Foto : Pixabay / Sven LachmannSiccità
Siccità - Sputnik Italia, 1920, 10.01.2022
Seguici su
Il 2021 è entrato tra i sette anni più caldi della Terra.
Secondo il progetto europeo Copernicus Climate Change Service, l'anno appena conclusosi è stato uno dei sette più caldi nella storia del nostro pianeta da quando vengono registrati i dati sullo sfondo dell'aumento della concentrazione di CO2 e metano nell'atmosfera.
Secondo gli scienziati, la temperatura media annuale nel 2021 era di 0,3 gradi Celsius al di sopra della temperatura del periodo di riferimento dal 1991 al 2020 e di 1,1-1,2 gradi al di sopra del livello preindustriale del 1850-1900. Allo stesso tempo gli ultimi sette anni (2015-2021) sono stati i più caldi nell'intera storia delle osservazioni con un netto margine, il 2016 e il 2020 sono gli anni più caldi.
"Il progetto Copernicus Climate Change Service della Ue ha riferito che lo scorso 2021 è stato il settimo anno più caldo del pianeta... Nel frattempo, le concentrazioni globali di anidride carbonica e, in modo molto significativo quelle di metano, hanno continuato ad aumentare", si afferma nella nota.
Si chiarisce che la concentrazione di CO2 nell'atmosfera ha raggiunto una media globale di 414 parti per milione e la concentrazione di metano un livello record di 1.876 parti per milione. Le emissioni di anidride carbonica degli incendi boschivi in ​​tutto il mondo sono state di 1.850 megatoni contro i 1.750 megatoni del 2020, un contributo significativo a questa cifra è stato dato dagli incendi in Siberia.
Il pianeta Terra e la Luna - Sputnik Italia, 1920, 09.01.2022
La Terra sta affrontando la sesta ondata di estinzione di massa
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала