Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Francia, deputato "lapidato" davanti a casa a manifestazione contro il pass sanitario - Video

© SputnikLa Francia entra nel terzo lockdown
La Francia entra nel terzo lockdown - Sputnik Italia, 1920, 10.01.2022
Seguici su
Fa discutere l'episodio che ha visto coinvolto il deputato del partito di Macron Stéphane Claireaux: l'uomo è stato raggiunto sulla porta di casa sua dal lancio di una notevole quantità di oggetti che pare siano stati un mix di terra ed alghe, seguiti da un lancio di veri e propri sassi.
Come riferito dal ministero del Mare, l'aggressione a Stéphane Claireaux è avvenuta a margine di una manifestazione cittadina contro il pass sanitario. Il deputato ha "ricevuto numerosi "oggetti" lanciati violentemente in faccia seguiti da lanci di pietre.
Il ministro del Mare Annick Girardin, ha denunciato la sera del 9 gennaio un "attacco" contro il deputato Stéphane Claireaux (LREM*) avvenuto davanti all'abitazione di quest'ultimo a Saint-Pierre-et-Miquelon.
Il deputato stesso ha poi spiegato l'accaduto su Franceinfo:

"C'era un'auto carica di alghe, e la gente ha iniziato a lanciarmele addosso. Sembrava una lapidazione".

Il ministro dei Dipartimenti d'Oltremare, Sébastien Lecornu, da parte sua ha annunciato domenica sera su Twitter che il ministro dell'Interno Gerald Darmanin e lui stesso avevano "incaricato il prefetto di Saint-Pierre-et-Miquelon di garantire la protezione del deputato".
Nel suo comunicato stampa, il ministero del Mare ha così descritto l'aggressione:

"A margine di una manifestazione cittadina contro il pass sanitario, diverse decine di manifestanti si sono recati a casa del vice Stéphane Claireaux. Con il chiaro intento di dialogare, quest'ultimo è uscito dal portico di casa sua ma ha ricevuto numerosi oggetti lanciatigli violentemente in faccia seguiti da sassi".

L'assistente del deputato, la Girardin, ha commentato così l'ingiurioso episodio, con una nota:

"Attaccando direttamente un rappresentante eletto della Repubblica, a casa sua e davanti alla sua stessa famiglia, questi manifestanti hanno superato la linea rossa (...) Dò il mio pieno sostegno a Stéphane Claireaux, che viene aggredito a casa sua perché difende il pass sanitario in un territorio dove è vaccinato il 90% degli abitanti".

Il presidente dell'Assemblea nazionale, Richard Ferrand, ha dichiarato di aver chiamato Stéphane Claireaux:
"Gli ho assicurato il mio sostegno personale e la solidarietà dell'Assemblea nazionale di fronte all'aggressione intollerabile che ha subito a casa sua mentre proponeva il dialogo , "ha scritto sul suo account Twitter.

Nelle ultime settimane sono aumentati gli attacchi e le minacce di morte, soprattutto nei confronti di esponenti della maggioranza che hanno approvato questa settimana, in prima lettura, il disegno di legge che trasforma la tessera sanitaria in tessera vaccinale.
Molti di loro hanno pubblicato sui social network le minacce di morte ricevute e hanno annunciato l'intenzione di sporgere denuncia.
* LREM, La République En Marche, noto anche semplicemente come En Marche, è il partito fondato nel 2016 da Emmanuel Macron, quando all'epoca era ministro del governo di Manuel Valls, n.d.r.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала