Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Caos in Kazakistan: scontri, arresti, saccheggi e fiamme

Seguici su
Stando alle stime preliminari, i danni causati dai disordini in Kazakistan ammontano a oltre 200 milioni di dollari.
© Sputnik . Rasul Nazyrov

È quanto risulta dalla dichiarazione della Camera nazionale degli imprenditori della Repubblica del Kazakistan Atameken.

È quanto risulta dalla dichiarazione della Camera nazionale degli imprenditori della Repubblica del Kazakistan Atameken. - Sputnik Italia
1/14

È quanto risulta dalla dichiarazione della Camera nazionale degli imprenditori della Repubblica del Kazakistan Atameken.

© REUTERS / Pavel Mikheyev

La maggior parte dei danni è stata arrecata ad imprese commerciali, locali di ristorazione pubblica, trasporti, servizi, e attività del settore finanziario.

La maggior parte dei danni è stata arrecata ad imprese commerciali, locali di ristorazione pubblica, trasporti, servizi, e attività del settore finanziario. - Sputnik Italia
2/14

La maggior parte dei danni è stata arrecata ad imprese commerciali, locali di ristorazione pubblica, trasporti, servizi, e attività del settore finanziario.

© Sputnik . Rasul Nazyrov

È stato inoltre riferito che nella parte occidentale del Paese vi è un'"acuta carenza di carburante".

È stato inoltre riferito che nella parte occidentale del Paese vi è un'"acuta carenza di carburante". - Sputnik Italia
3/14

È stato inoltre riferito che nella parte occidentale del Paese vi è un'"acuta carenza di carburante".

© Sputnik . Rasul Nazyrov / Vai alla galleria fotografica

La quasi totalità degli atti di vandalismo e distruzione hanno interessato la città di Almaty.

La quasi totalità degli atti di vandalismo e distruzione hanno interessato la città di Almaty. - Sputnik Italia
4/14

La quasi totalità degli atti di vandalismo e distruzione hanno interessato la città di Almaty.

© REUTERS / Pavel Mikheyev

Nel frattempo, il contingente di mantenimento della pace della CSTO, che è stato dispiegato in diverse regioni del Kazakistan su richiesta del governo, sta sorvegliando le infrastrutture critiche del Paese.

Nel frattempo, il contingente di mantenimento della pace della CSTO, che è stato dispiegato in diverse regioni del Kazakistan su richiesta del governo, sta sorvegliando le infrastrutture critiche del Paese. - Sputnik Italia
5/14

Nel frattempo, il contingente di mantenimento della pace della CSTO, che è stato dispiegato in diverse regioni del Kazakistan su richiesta del governo, sta sorvegliando le infrastrutture critiche del Paese.

© REUTERS / Pavel Mikheyev

Le forze di pace CSTO dovrebbero rimanere nel Paese fino a quando la situazione non si sarà stabilizzata.

Le forze di pace CSTO dovrebbero rimanere nel Paese fino a quando la situazione non si sarà stabilizzata. - Sputnik Italia
6/14

Le forze di pace CSTO dovrebbero rimanere nel Paese fino a quando la situazione non si sarà stabilizzata.

© Sputnik . Vasily Krestyaninov / Vai alla galleria fotografica

Già circa 8 mila persone sono state fermate in tutto il Kazakistan in relazione ai disordini, che hanno visto saccheggi di massa, incendi dolosi, uccisioni di agenti delle forze dell'ordine e almeno una decapitazione confermata di un agente di polizia.

Già circa 8 mila persone sono state fermate in tutto il Kazakistan in relazione ai disordini, che hanno visto saccheggi di massa, incendi dolosi, uccisioni di agenti delle forze dell'ordine e almeno una decapitazione confermata di un agente di polizia. - Sputnik Italia
7/14

Già circa 8 mila persone sono state fermate in tutto il Kazakistan in relazione ai disordini, che hanno visto saccheggi di massa, incendi dolosi, uccisioni di agenti delle forze dell'ordine e almeno una decapitazione confermata di un agente di polizia.

© REUTERS / Stringer

Il danno preliminare stimato ammonta a oltre 200 milioni di dollari.

Il danno preliminare stimato ammonta a oltre 200 milioni di dollari. - Sputnik Italia
8/14

Il danno preliminare stimato ammonta a oltre 200 milioni di dollari.

© AP Photo / Vladimir Tretyakov / NUR.KZ

Secondo quanto riferito da fonti di polizia, ci sarebbero almeno 164 le persone uccise mentre cercavano di assaltare varie edifici delle forze dell'ordine e della politica.

Secondo quanto riferito da fonti di polizia, ci sarebbero almeno 164 le persone uccise mentre cercavano di assaltare varie edifici delle forze dell'ordine e della politica.  - Sputnik Italia
9/14

Secondo quanto riferito da fonti di polizia, ci sarebbero almeno 164 le persone uccise mentre cercavano di assaltare varie edifici delle forze dell'ordine e della politica.

© REUTERS / Pavel Mikheyev

Tre fra gli uccisi nelle proteste erano bambini, fra cui una di 4 anni.

Tre fra gli uccisi nelle proteste erano bambini, fra cui una di 4 anni.  - Sputnik Italia
10/14

Tre fra gli uccisi nelle proteste erano bambini, fra cui una di 4 anni.

© REUTERS / Pavel Mikheyev

Più di 2200 persone sono rimaste ferite durante gli scontri.

Più di 2200 persone sono rimaste ferite durante gli scontri. - Sputnik Italia
11/14

Più di 2200 persone sono rimaste ferite durante gli scontri.

© Sputnik / Vai alla galleria fotografica

Proteste di massa in Kazakistan sono iniziate nei primi giorni del 2022.

Proteste di massa in Kazakistan sono iniziate nei primi giorni del 2022. - Sputnik Italia
12/14

Proteste di massa in Kazakistan sono iniziate nei primi giorni del 2022.

© AP Photo / Vladimir Tretyakov / NUR.KZ

I residenti di Zhanaozen e Aktau si sono opposti a un duplice aumento dei prezzi del gas di petrolio liquefatto, poi le proteste si sono estese ad altre città, tra cui Almaty, sfociando in violenti scontri con la polizia, saccheggi e atti vandalici.

I residenti di Zhanaozen e Aktau si sono opposti a un duplice aumento dei prezzi del gas di petrolio liquefatto, poi le proteste si sono estese ad altre città, tra cui Almaty, sfociando in violenti scontri con la polizia, saccheggi e atti vandalici. - Sputnik Italia
13/14

I residenti di Zhanaozen e Aktau si sono opposti a un duplice aumento dei prezzi del gas di petrolio liquefatto, poi le proteste si sono estese ad altre città, tra cui Almaty, sfociando in violenti scontri con la polizia, saccheggi e atti vandalici.

© AP Photo / Vladimir Tretyakov / NUR.KZ

Le violente proteste che hanno causato decine di morti sono state definite presidente kazako, Kassym-Jomart Tokayev un "tentativo di colpo di stato guidato da combattenti armati". Il presidente ha assicurato che fornirà alla comunità internazionale le prove del "coinvolgimento di terroristi stranieri" e che il suo governo è di fronte ad una "aggressione dall'esterno".

Le violente proteste che hanno causato decine di morti sono state definite presidente kazako, Kassym-Jomart Tokayev un "tentativo di colpo di stato guidato da combattenti armati". Il presidente ha assicurato che fornirà alla comunità internazionale le prove del "coinvolgimento di terroristi stranieri" e che il suo governo è di fronte ad una "aggressione dall'esterno". - Sputnik Italia
14/14

Le violente proteste che hanno causato decine di morti sono state definite presidente kazako, Kassym-Jomart Tokayev un "tentativo di colpo di stato guidato da combattenti armati". Il presidente ha assicurato che fornirà alla comunità internazionale le prove del "coinvolgimento di terroristi stranieri" e che il suo governo è di fronte ad una "aggressione dall'esterno".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала