Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ricercatori spiegano perché Omicron può essere più pericoloso per i bambini

© AFP 2021 / Andrej Ivanov Green Pass esteso anche ai bambini vaccinati nella fascia di età 5-11 ma resta facoltativo
Green Pass esteso anche ai bambini vaccinati nella fascia di età 5-11 ma resta facoltativo - Sputnik Italia, 1920, 09.01.2022
Seguici su
Scienziati indiani ritengono che la variante Omicron possa essere più pericolosa per i bambini.
Il ceppo di coronavirus Omicron potrebbe essere più pericoloso per i bambini, per il fatto che la loro frequenza respiratoria è superiore a quella degli adulti e questo li rende più suscettibili agli agenti biologici presenti nell'aria, affermano gli scienziati indiani.

"Le vie aeree dei bambini sono più piccole di quelle degli adulti e questa nuova variante colpisce principalmente le vie aeree superiori dei pazienti infetti. Pertanto, si può affermare che esiste la possibilità che i bambini affrontino più problemi degli adulti, cosa che può essere fonte di preoccupazione, tuttavia non è letale", ha affermato Animesh Arya, consulente in medicina respiratoria presso l'Istituto Medico Balaji di Nuova Delhi.

Secondo gli ultimi dati, dall'inizio di gennaio il numero totale di pazienti con coronavirus in India è quintuplicato e supera le 590mila persone. Secondo i medici indiani, il Paese ha visto un aumento esponenziale del numero di casi di coronavirus, molto probabilmente dovuto alla variante Omicron. Allo stesso tempo, i dati esatti sulla scala di distribuzione del ceppo Omicron non sono chiari, dati i ritardi nel sequenziamento del genoma dei campioni.
Nuovo coronavirus SARS-CoV-2 al microscopio - Sputnik Italia, 1920, 08.01.2022
Covid, a Cipro scoperto da scienziati ibrido tra Delta e Omicron
Lo scienziato ha notato che i sintomi della malattia provocati da Omicron nei bambini sono simili a quelli degli adulti: mal di gola, febbre lieve e affaticamento.
"I genitori dovrebbero incoraggiare i loro figli a rimanere a casa il più possibile, prendere tutte le precauzioni associate al Covid-19 e prendersi cura con attenzione della loro alimentazione per affrontare le gravi conseguenze dell'infezione", ha detto Arya all'agenzia IANS.
L'India resta al secondo posto nel mondo per numero di casi di Covid-19. Secondo gli ultimi dati del ministero della Salute, dal marzo dello scorso anno, quando è iniziata la pandemia nel Paese, il numero complessivo dei contagiati ha superato i 35,5 milioni, più di 34,4 milioni sono guariti e più di 483mila sono morti.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала