Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Obbligo vaccinale, multa anche a chi non fa la dose di richiamo

© Filippo AttiliInfermiera prepara un vaccino
Infermiera prepara un vaccino - Sputnik Italia, 1920, 09.01.2022
Seguici su
Nel decreto che introduce l'obbligo vaccinale per gli ultracinquantenni è prevista la multa di 100 euro anche per chi non effettuerà la terza dose entro i termini di validità del green pass.
Non solo i non vaccinati con più di 50 anni, ma anche chi, in questa fascia d’età, non si sottoporrà alla terza dose “entro i termini di validità delle certificazioni verdi” dovrà pagare una multa da 100 euro.
Lo prevedono le norme contenute nel nuovo decreto del governo per frenare la diffusione della variante Omicron, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

Dal 1° febbraio, ad essere sanzionati saranno quindi gli ultracinquantenni che ancora non hanno ancora ricevuto la prima dose, ma anche chi non ha completato “il ciclo vaccinale primario” e chi non ha effettuato la dose di richiamo.

Chi riceverà l’avviso con la sanzione da parte dell’Agenzia delle Entrate, si legge sul quotidiano Il Giornale, avrà quindi dieci giorni di tempo per fare ricorso e dimostrare la propria eventuale esenzione per motivi di salute, “ovvero altra ragione di assoluta e oggettiva impossibilità".
vaccino russo sputnik v - Sputnik Italia, 1920, 08.01.2022
Decreto Covid con obbligo vaccinale over50: è in Gazzetta Ufficiale
In questi giorni, l’importo della sanzione è stato oggetto di polemiche. Qualcuno, come il professor Matteo Bassetti, l’ha definito una “presa in giro”. "Se si pensa che un triplo vaccinato che durante le feste andava in centro a fare gli acquisti senza la mascherina prendeva 400 euro di multa e uno di 70 che non si vaccina ne prende 100... Per me forse facevano più bella figura a non far niente”, aveva detto il direttore della Clinica di Malattie Infettive dell’ospedale San Martino di Genova, intervistato dall’Adnkronos Salute.
“Trovo che sia una multa assolutamente ridicola, e questa misura non porterà ad ottenere il risultato sperato", ha detto alla stessa agenzia di stampa anche il virologo Massimo Galli, mentre il professor Andrea Crisanti l’ha apostrofata come una “trovata alla Pulcinella”.
Dal governo però spiegano che la sanzione da cento euro viene comminata solo per il semplice fatto di non sottoporsi alla vaccinazione. Non è una misura isolata, dunque, ma va aggiunta a tutte le altre, e cioè a quelle che entreranno in vigore nelle prossime settimane, con l’obbligo del green pass rafforzato per frequentare i luoghi della socialità e usufruire dei mezzi di trasporto.
Le multe, in questo caso, sono più salate e vanno dai 400 ai mille euro per chi viene beccato senza certificazione.
I lavoratori sopra i 50 anni che non hanno il super green pass, invece, potranno essere sospesi dal lavoro e costretti a pagare dai 600 ai 1.500 euro, che potrebbero raddoppiare se la violazione fosse reiterata.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала