Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Kazakistan, ministero degli Interni afferma che la situazione in tutte le regioni si è stabilizzata

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaKazakistan, posto di blocco dell'esercito kazako a Nursultan
Kazakistan, posto di blocco dell'esercito kazako a Nursultan - Sputnik Italia, 1920, 09.01.2022
Seguici su
Il ministro dell'Interno del Kazakistan, Yerlan Turgumbayev, ha affermato che la situazione in tutte le regioni si è stabilizzata.
La situazione in tutte le regioni del Kazakistan si è stabilizzata, gli edifici precedentemente occupati sono stati liberati, ha affermato il ministro dell'Interno ad interim Yerlan Turgumbayev.

"Ad oggi, la situazione si è stabilizzata in tutte le regioni del Paese. Le forze dell'ordine hanno liberato tutti gli edifici precedentemente occupati. Il lavoro delle strutture comunali e dei servizi di base per la sopravvivenza è in fase di ripristino", ha detto Turgumbayev.

I disordini in Kazakistan sono iniziati ai primi di gennaio, innescati da un doppio aumento dei prezzi del carburante. Le proteste si sono accese in strada nelle città di Zhanaozen e Aktau, e in seguito si sono diffuse in tutto il Paese, sfociando in violenti scontri con la polizia, saccheggi, incendi dolosi e atti vandalici. Almeno un agente di polizia è stato trovato decapitato.
Ad Almaty, antica capitale, nonché città più popolosa del Kazakistan, centinaia di persone hanno preso d'assalto l'ufficio del sindaco e l'antica residenza presidenziale.
I rivoltosi hanno anche attaccato la principale casema di polizia cittadina, dando fuoco agli edifici e ingaggiando numerose sparatorie.
Per frenare i disordini è stato dichiarato dal presidente kazako, Kassym-Jomart Tokayev lo stato d'emergenza ed è stato sciolto il governo.
Il presidente kazako ha anche chiesto assistenza agli alleati del Paese nell'Organizzazione del Trattato per la sicurezza collettiva (CSTO), che hanno inviato forze di pace a guardia di siti strategici nel Paese, mentre le forze dell'ordine kazake e le forze armate stanno provvedendo a ristabilire l'ordine.
Disordini in Kazakistan - Sputnik Italia, 1920, 08.01.2022
CSI certa: rivolte in Kazakistan preparate in anticipo con sostegno dall'estero
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала