Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Fitch spiega come gasdotto Power of Siberia-2 può influenzare il mercato europeo

© Sputnik . Aleksey NikolskyiGasdotto "Power of Siberia"
Gasdotto Power of Siberia - Sputnik Italia, 1920, 09.01.2022
Seguici su
Secondo l'agenzia di rating americana, il mercato del gas in Europa potrebbe accusare un maggiore sbilanciamento dell'offerta per il gasdotto Power of Siberia-2 che collega la Russia alla Cina.
Il mercato del gas in Europa potrebbe diventare ancor più deficitario, se Gazprom aumentasse le forniture alla Cina, in particolare attraverso il gasdotto Power of Siberia-2, ha dichiarato a Sputnik Dmitry Marinchenko, direttore della squadra per le risorse naturali e le materie prime di Fitch.

"Gazprom continuerà sicuramente a fornire gas all'Europa con contratti a lungo termine, ma la quantità di gas venduta tramite accordi spot e eccedente i volumi dei minimi contrattuali potrebbe in concreto diminuire. Questo scenario potrebbe far smettere a Gazprom di essere un fornitore da "ultima spiaggia" per il bilanciamento del mercato in Europa, in quanto parte del gas proveniente dai giacimenti della Siberia occidentale andrà alla Cina. Di conseguenza, il mercato del gas in Europa potrebbe davvero diventare più deficitario e i picchi di consumo saranno coperti dal Gnl (gas naturale liquefatto - ndr), che dovrà competere con l'Asia", ritiene l'esperto.

D'altra parte, osserva l'analista, il gas fornito alla Cina tramite il gasdotto è un volume aggiuntivo di Gas naturale liquefatto che non sarà acquistato dalla Cina, ma sarà disponibile per altri acquirenti, compresa l'Europa.
La questione di una possibile carenza di gas nel mercato europeo riguarda i prossimi 5-10 anni, ma dopo l'entrata in funzione di Power of Siberia-2, ha affermato l'esperto. Quindi, osserva Marinchenko, è probabile che la domanda di gas in Europa inizi a diminuire a causa della transizione energetica.
L'ingresso nel mercato cinese del gas, secondo l'analista di Fitch, è un concetto assolutamente pragmatico per Gazprom: a lungo termine, l'azienda potrebbe far fronte a un calo della domanda di gas in Europa a causa del passaggio alle fonti di energia rinnovabile.
All'inizio di dicembre, il consigliere del Cremlino, Yury Ushakov, ha affermato che i presidenti di Russia e Cina, Vladimir Putin e Xi Jinping, hanno discusso delle forniture di gas tramite Power of Siberia-2 durante i loro colloqui in videoconferenza.
Vladimir Putin durante la sua Conferenza stampa di fine anno 2021 - Sputnik Italia, 1920, 30.12.2021
Putin: la Russia avvierà le forniture di gas tramite il Nord Stream-2 non appena l'Europa lo vorrà
Il quotidiano britannico The Telegraph a gennaio ha osservato che un accordo tra Russia e Cina sulla costruzione del gasdotto Power of Siberia-2 potrebbe aggravare la crisi del gas in Europa.
Power of Siberia è il più grande sistema di trasporto del gas nella Russia orientale, con una lunghezza di circa 3mila chilometri. Il percorso del gasdotto attraversa i territori delle regioni siberiane di Irkutsk, della Jacuzia e dell'Amur. Attualmente il ramo principale del gasdotto trasporta gas ai consumatori russi nell'Estremo Oriente, oltre che in Cina.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала