Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Prestiti al consumo, famiglie italiane tornano a indebitarsi per spendere

© Fotolia / EyetronicSecondo un recente sondaggio del Centro Europa Ricerche, il 52% dei tedeschi è oggi “molto favorevole” alla moneta unica
Secondo un recente sondaggio del Centro Europa Ricerche, il 52% dei tedeschi è oggi “molto favorevole” alla moneta unica - Sputnik Italia, 1920, 08.01.2022
Seguici su
Il 2020 aveva fermato ogni progetto di spesa delle famiglie italiane impossibilitate a spendere dalle chiusure, nel 2021 la ripresa repentina di una domanda repressa e i progetti degli italiani hanno tornato a galoppare.
Ed insieme ai progetti hanno galoppato anche i prestiti al consumo fatti appunto dalle famiglie italiane.
Secondo il Barometro del Credito delle Famiglie (Crif), come riportato dall’Agi, le richieste di finanziamento sono cresciute del +24% nel corso del 2021 rispetto al 2020.
In particolare è cresciuta la richiesta di prestiti personali (+7,1%), ma sono cresciuti ancor più sensibilmente i finanziamenti finalizzati all’acquisto di beni e servizi (36,1%) per l’acquisto di autovetture e di moto, di articoli di arredamento ed elettronica. In quest’ultimo segmento la crescita è stata superiore anche rispetto al 2019, con un +18,7%.
Nel complesso, il Crif fa notare che le richieste di indebitamento da parte delle famiglie italiane è in positivo anche rispetto al 2019, con un +1,8%.
Gli italiani sono tornati a indebitarsi e lo stanno facendo a un ritmo superiore anche al periodo pre-pandemia.
Il Crif segnala, inoltre, che tra le voci che sono cresciute in modo significativo spicca quella relativa ai prestiti per l’efficientamento energetico. Significa che vengono chiesti prestiti per migliorare la classe energetica della propria casa, per acquistare beni e strumenti che riducono i consumi di energia nel tempo.
Per quanto riguarda l’importo medio dei prestiti richiesti, siamo a quota 8.651 euro, un valore più basso rispetto ai 9.124 euro del 2020 e ai 9.512 euro del 2019.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала