Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Padova, case confiscate ex sindaco corrotto Montegrotto Terme vanno a Comune per emergenza abitativa

© Evgeny UtkinCase a Trieste
Case a Trieste - Sputnik Italia, 1920, 08.01.2022
Seguici su
A Montegrotto Terme in provincia di Padova, le case confiscate all’ex sindaco corrotto sono entrate nella proprietà del Comune che ora le aggiunge al suo patrimonio abitativo a seguito di acquisizione definitiva, riporta Il Fattoquotidiano.
L’ex sindaco, Luca Claudio, era stato arrestato nel giugno del 2016 per una serie di tangenti ricevute in cambio di appalti pubblici concessi. Dopo i processi e la condanna a 3 anni e un mese scontati agli arresti domiciliari, l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati alla criminalità organizzata ha accolto la richiesta del Comune e ceduto a Montegrotto Terme quattro appartamenti e quattro garage appartenuti a Luca Claudio.
L’attuale sindaco del Comune dei Colli Euganei, Riccardo Mortandello, si è detto soddisfatto di come sono andate le cose e fatto sapere che gli appartamenti verranno messi nella disponibilità delle famiglie che vivono in una situazione di emergenza abitativa.
Una emergenza abitativa che nel Comune in provincia di Padova, è particolarmente sentita ha aggiunto l’attuale sindaco come riportato dal quotidiano italiano.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала