Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Kazakistan, oltre 4.200 persone detenute nella rivolta in corso

© REUTERSProteste in Kazakistan
Proteste in Kazakistan - Sputnik Italia, 1920, 08.01.2022
Seguici su
Le forze dell'ordine kazake stanno proseguendo un'operazione antiterrorismo nella città di Almaty, epicentro dei violenti disordini degli ultimi giorni.
Secondo il ministero dell'Interno, oltre 4.000 persone sono state arrestate in Kazakistan per le proteste in corso.
"Un totale di 4.266 persone sono state portate alla polizia. In uno dei villaggi della regione di Almaty sono state trattenute più di 100 persone. Secondo i dati preliminari, si tratta di cittadini di un paese vicino", ha detto il ministero dell'Interno in una dichiarazione.
I disordini in Kazakistan sono iniziati all'inizio di questo mese e sono stati innescati da un duplice aumento dei prezzi del carburante. La gente è scesa in strada nelle città di Zhanaozen e Aktau, e in seguito le proteste si sono diffuse in tutto il paese, sfociando in violenti scontri con la polizia, saccheggi, incendi dolosi e atti vandalici. Almeno un agente di polizia è stato trovato decapitato.
Ad Almaty, l'antica capitale e la città più popolosa del Kazakistan, centinaia di persone hanno preso d'assalto l'ufficio del sindaco e l'antica residenza presidenziale. I rivoltosi hanno anche attaccato il quartier generale della polizia, dato fuoco agli edifici e ingaggiato numerose sparatorie.
Per frenare i disordini, il presidente kazako Kassym-Jomart Tokayev ha introdotto lo stato di emergenza e ha sciolto il governo.
Ha anche chiesto assistenza agli alleati del Paese nell'Organizzazione del Trattato per la sicurezza collettiva (CSTO), che stanno inviando forze di peace keeping a guardia di siti strategici nel Paese, mentre le forze dell'ordine kazake e le forze armate stanno provvedendo a ristabilire l'ordine.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала