Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Decreto Covid con obbligo vaccinale over50: è in Gazzetta Ufficiale

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficavaccino russo sputnik v
vaccino russo sputnik v - Sputnik Italia, 1920, 08.01.2022
Seguici su
Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo decreto legge emanato dal governo, con cui si introduce l’obbligo vaccinale anti-Covid per tutte le persone con età superiore ai 50 anni.
Il decreto prevede che dal 15 febbraio prossimo non si potrà più accedere ai luoghi di lavoro se sprovvisti del super green pass nella fascia di età over50.
I lavoratori over50 che non mostreranno il super green pass sul luogo di lavoro pagheranno una multa compresa tra i 600 euro e i 1500 euro.
Il super green pass è quello che si ottiene con la vaccinazione. Non basterà fare la prima dose, poiché il green pass con prima dose ha una scadenza brevissima. Ciò significa che sarà necessario completare tutto il ciclo vaccinale, fino alla terza dose.
Le multe non sono riservate soltanto agli over50 che lavorano, anche gli altri appartenenti alla fascia di età sopra i 50 anni che sono magari in pensione, se non si vaccineranno saranno multati con una sanzione di 100 euro.
A riscuotere le multe e sanzioni ci penserà direttamente l’Agenzia delle Entrate.
C’è tempo fino al 31 gennaio per mettersi in regola con la prima dose, dal primo febbraio scatterà la prima sanzione di 100 euro per chi si sarà ostinato a non vaccinarsi.
L’Agenzia delle Entrate avrà gioco facile a trovare chi non si sarà vaccinato entro il 31 gennaio, poiché potrà incrociare i dati della popolazione residente con quelli che risultano nelle anagrafi vaccinali regionali e provinciali, ed anche accedendo ai dati dei medici di base.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала