Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Esplosione alla Dakar, la Francia non esclude la pista terrorismo: il rally doveva essere annullato

© www.kamazmaster.ru / Vai alla galleria fotograficaRally Dakar
Rally Dakar - Sputnik Italia, 1920, 07.01.2022
Seguici su
Il ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian ha affermato che l'esplosione avvenuta prima dell'inizio del Rally Dakar potrebbe essere stata un attacco terroristico.
Giovedì 30 dicembre, il pilota 61enne Philippe Boutron è rimasto ferito a seguito di un'esplosione in un'auto del team Sodicars ed ha avuto bisogno di un intervento chirurgico. Martedì, i pubblici ministeri francesi hanno affermato di aver avviato una causa per terrorismo. Gli inquirenti della Francia intendono recarsi in Arabia Saudita.
"Abbiamo chiesto agli organizzatori e ai funzionari dell'Arabia Saudita di essere estremamente trasparenti su quanto accaduto. Potrebbe essere stato un atto terroristico", ha dichiarato Le Drian, riferisce Reuters, citando l'emittente radiofonica RMC Radio.
Inoltre, il ministro degli Esteri francese ritiene che il rally doveva essere annullato.
Il direttore della gara David Caster ha escluso la possibilità della cancellazione del rally a causa del sospetto riguardo un attacco terroristico.

"La questione non è in discussione al momento", ha detto Caster alla radio Franceinfo.

Quest'anno la Dakar si svolge in Arabia Saudita dal 2 al 14 gennaio.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала