Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid, Vaia: "Omicron meno aggressivo, ma senza vaccino sarebbe stata una strage"

© Foto : Ufficio stampa di INMI Lazzaro SpallanzaniFrancesco Vaia, direttore sanitario dell'Istituto Spallanzani di Roma
Francesco Vaia, direttore sanitario dell'Istituto Spallanzani di Roma - Sputnik Italia, 1920, 07.01.2022
Seguici su
Il 95% dei ricoverati in terapia intensiva non ha la terza dose, mentre i ricoveri ordinari di non vaccinati o vaccinati con doppia dose sono l'80-90%.
La terza dose di vaccino conferisce una protezione quasi totale dal rischio di ricovero in terapia intensiva. Lo ha detto oggi a Timeline su SkyTg24 il direttore dello Spallanzani, Francesco Vaia.
"La prevalenza nei ricoveri ordinari dei non vaccinati o dei vaccinati solo con doppia dose è del'80-90%. Nelle terapie intensive il dato, sempre considerando i malati senza dose booster, è del 95%", ha affermato.
Vaia auspica "un aggiornamento dei vaccini alle varianti per il richiamo successivo", che potrebbe arrivare a novembre. Su Omicron ritiene che sia meno aggressiva rispetto alla precedente variante Delta.

"Omicron - ha sottolineato - assomiglia a epidemia influenzale. Noi abbiamo una prevalenza del virus come pochissime volte vista nella storia dell'epidemie salvo l'influenza". In ogni caso "con questo tipo di prevalenza virale, se noi non avessimo vaccinato gran parte popolazione italiana staremmo piangendo migliaia e migliaia vittime".

Senza i vaccini "sarebbe stata una strage - prosegue Vaia - Ora è vero che ci sono 200 mila casi ma molti meno morti: grazie anche alle terapie monoclonali e agli antivirali orali, stiamo contenendo il fenomeno".
Per Vaia, poi, "bisogna vaccinare paesi in via di sviluppo che fanno ancora fatica a uscire da pandemia".
In merito alla scuola il direttore dello Spallanzani sostiene che vada "riaperta, facendo interventi strutturali ad esempio sugli impianti di areazione per metterle in sicurezza e far togliere le mascherine ai bambini".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала