Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Obbligo vaccinale, Costa: "Lo Stato già indennizza i cittadini in caso di danni da vaccino"

© Sputnik . Pavel Lisitsyn Vaccinazione
Vaccinazione  - Sputnik Italia, 1920, 06.01.2022
Seguici su
Il sottosegretario alla Salute ricorda che la Corte Costituzionale si è già espressa su questa questione.
"Sul tema del consenso informato, al di là delle modifiche e delle scelte che valuteremo nei prossimi giorni, già oggi in presenza di una vaccinazione di massa a tutela della salute pubblica lo Stato interviene e indennizza qualora ci siano dei danni ai cittadini". Lo ha detto ai microfoni di Radio anch'io su Rai Radio 1 il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ricordando che "c'è una sentenza della Corte Costituzionale che afferma questo".
In merito al decreto licenziato ieri sera dal Consiglio dei Ministri, "ancora una volta abbiamo cercato - afferma - di anticipare e di provare a gestire questa situazione delicata. L'obbligo vaccinale per gli over 50, in realtà, scatta da quando il decreto viene pubblicato, prima quindi del 15 febbraio".
L'obbligo riguarderà una platea di 2,5 milioni di cittadini "molto importante che, dal punto di vista dei dati scientifici, rischia di più dal contagio del Covid. Quindi, riteniamo - prosegue - che sia un provvedimento in grado di dare una risposta importante in questa fase delicata".
Il sottosegretario sottolinea anche che ora la priorità è contenere la pressione sugli ospedali:
"I cinque milioni di cittadini ancora non vaccinati sono quelli che rischiano di più di andare a occupare gli ospedali e siamo in presenza di una crescita degli ospedalizzati che dobbiamo assolutamente tenere sotto controllo".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала