Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid, boom di ricoveri tra i minorenni: +85% in una settimana

© Ospedale pediatrico Bambino Gesùsomministrazione vaccino
somministrazione vaccino - Sputnik Italia, 1920, 05.01.2022
Seguici su
Raddoppiato il numero di bambini ricoverati per Covid negli ospedali sentinella, triplicate le terapie intensive. Il 62% dei degenti ha tra 0 e 4 anni.
Nell'ultima settimana i ricoveri Covid in ospedale hanno fatto un balzo in avanti, segnando una crescita del 25,8%. Il dato più rilevante riguarda l'incremento delle ospedalizzazioni dei minorenni, che registra un'impennata dell'86%. È quanto emerge dall'ultimo rapporto degli ospedali sentinella della Federazione italiana aziende sanitarie e ospedaliere (Fiaso).
Il monitoraggio riguarda la situazione dei ricoveri in 21 strutture sanitarie e ospedaliere e 4 ospedali pediatrici distribuiti su tutto il territorio italiano, nel periodo tra il 28 dicembre e il 4 gennaio.

La situazione nei reparti Covid

Nell'ultima settimana viene evidenziata un'accelerazione dei ricoveri, rispetto ai sette giorni precedenti, con un incremento che passa dal 13,6% al 25,8%.
I pazienti non vaccinati rappresentano il 52% dei ricoverati nei reparti Covid. Hanno un'età media di 63 anni e il 49% non ha patologie pregresse. I vaccinati, invece, hanno un'età media di 71 anni e il 70% soffre di gravi patologie.

I casi fra i minorenni

Nel periodo preso in considerazione, i ricoveri Covid nei reparti di pediatria sono più che raddoppiati. Nei 4 ospedali pediatrici sentinella il numero delle ospedalizzazioni è passato da 66 a 123. Il numero dei ricoveri in terapia intensiva è passato da 2 a 6 in una settimana.
Il 62% dei piccoli degenti ha un'età compresa fra 0 e 4 anni, dunque è escluso dalla platea a cui è offerto il vaccino contro il Covid.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала