Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Raid della coalizione USA in Siria, colpiti obiettivi nel nord-est del paese per "autodifesa"

© AP Photo / Baderkhan AhmadLe forze degli Stati Uniti in Siria (foto d'archivio)
Le forze degli Stati Uniti in Siria (foto d'archivio) - Sputnik Italia, 1920, 04.01.2022
Seguici su
La coalizione internazionale con gli Stati Uniti a capo ha colpito oggi posizioni di tiro nella provincia di Deir ez-Zor, nel nord-est della Siria, con l'obiettivo di "autodifesa", ha riferito il servizio stampa della coalizione a Sputnik.
"A partire dalle 15:40 di oggi, le forze della coalizione hanno monitorato diversi siti di lancio di missili di azione indiretta che rappresentavano una minaccia imminente nelle vicinanze della base militare Green Village in Siria. Le forze della coalizione, a scopo di autodifesa, hanno compiuto attacchi per eliminare la minaccia", ha riferito il servizio stampa, senza specificare a chi appartenessero le postazioni colpite.
La coalizione internazionale ha sottolineato che tale tipo di attacchi rappresentano una seria minaccia per la popolazione civile siriana e possono provocare numerose vittime.
A tal proposito, la coalizione "si riserva il diritto di difendere se stessa e i partner di fronte a qualsiasi minaccia e continuerà a fare tutto il possibile per proteggere queste forze".
Caccia israeliano F-16 D - Sputnik Italia, 1920, 28.12.2021
Siria, danni materiali lievi dopo l'attacco israeliano contro il porto di Latakia
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала