Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Disastro aereo in Israele, si schianta elicottero della Marina: due morti - Video

 - Sputnik Italia, 1920, 04.01.2022
Seguici su
Il velivolo si è inabissato al largo della costa di Haifa. L'equipaggio a bordo era composto da tre persone. Sopravvissuto un ufficiale adesso ricoverato in ospedale. Il premier Bennet invia le condoglianze alle famiglie: "Erano i migliori dei nostri figli, Israele non dimenticherà il loro contributo".
Un elicottero della marina israeliana si è schiantato lunedì notte al largo della costa di Haifa, a causa di un malfunzionamento a bordo. Il bilancio dell'incidente è di due vittime. Lo rende noto in un comunicato ufficiale l'aeronautica israeliana.
L'elicottero, un Atalef AS565 Panther, stava partecipando ad un'esercitazione quando è precipitato in mare con a bordo un equipaggio di tre persone, due piloti e un ufficiale di pattuglia. Solo quest'ultimo è sopravvissuto allo schianto. Adesso è ricoverato al Rambam Hospital in condizioni moderate.
Gli altri due membri dell'equipaggio, sono stati recuperati dalla cabina di pilotaggio dell'elicottero, dopo che è affondato sotto le onde, grazie ad una complessa operazione di recupero. Sono deceduti per le ferite riportate.
I video dell'incidente sono stati condivisi sui social media poco dopo le prime notizie, mostrando i primi soccorritori che arrivavano sul posto.
Nell'operazione per salvare l'equipaggio sono state impiegate le squadre di ricerca e salvataggio dell'Unità 669 delle forze di difesa israeliane.
I video mostrano che i razzi sono stati lanciati sulle acque costiere per assistere nella missione di salvataggio.
L'AIF ha comunicato i nomi delle vittime dell'incidente. Si tratta del tenente colonnello Erez Sachyani, vice comandante della base aerea di Ramat David, 38 anni, e il maggiore Chen Fogel, vice comandante del 193° squadrone, 27 anni, di Haifa. Quest'ultimo verrà riceverà la promozione postuma da maggiore a capitano.
Il premier Naftali Bennett ha inviato le condoglianze alle famiglie dei due piloti.
"Erano tra i migliori dei nostri figli. Il popolo d'Israele non dimenticherà il suo contributo, giorno e notte, alla sicurezza dello Stato. Possano riposare in pace", ha scritto in un messaggio diffuso sui social.
Nel corso delle indagini sull'incidente, il maggiore generale Amikam Nurkin, comandante dell'IAF, ha ordinato la messa a terra della tipologia di elicottero coinvolto nello schianto e l'interruzione dei voli di addestramento dell'IAF.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала