Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Super green pass, Costa: "Ragionevole estenderlo ai luoghi di lavoro"

© Sputnik . Evgeny UtkinControlli di Green Pass alla stazione ferroviaria di Milano, Porta Garibaldi
Controlli di Green Pass alla stazione ferroviaria di Milano, Porta Garibaldi - Sputnik Italia, 1920, 03.01.2022
Seguici su
Il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, non esclude che l'obbligo vaccinale possa essere "esteso ad altre categorie di lavoratori".
“Ritengo ragionevole un'estensione del super green pass nei luoghi di lavoro, sempre per incentivare la vaccinazione”. Così il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, apre alla possibilità di introdurre quello che sarà di fatto un obbligo vaccinale per tutte le categorie di lavoratori.
La decisione potrebbe essere presa dal governo già a metà di questa settimana, nel prossimo Consiglio dei Ministri, e potrebbe entrare in vigore a partire da febbraio, secondo le indiscrezioni circolate su alcuni quotidiani.

"Il governo fino ad oggi ha affrontato un percorso graduale, proseguirà su questa strada”, anticipa Costa, che riferisce di “un incremento importante” di prime dosi negli ultimi giorni.

"Le evidenze scientifiche ci dicono che la terza dose protegge molto nei confronti della variante Omicron. – spiega il politico di Noi con l’Italia, intervenendo alla trasmissione Mediaset Controcorrente, su Rete4 - Con gli ultimi provvedimenti, che il governo ha adottato per gestire al meglio la pandemia, abbiamo voluto dare anche un segnale importante a quei cittadini che si sono sottoposti alla terza dose”.
Sulla situazione negli ospedali italiani, inoltre, il sottosegretario parla di “forte crescita dei contagi ma non sul fronte degli ospedalizzati”. “Si tratta di capire poi – ha aggiunto - quanti sono i no-vax fra i ricoverati".
Il visitatore presenta un codice QR prima di entrare in un museo - Sputnik Italia, 1920, 02.01.2022
Verso l'obbligo vaccinale per i lavoratori: ecco quando potrebbe scattare
"Il green pass e il super green pass hanno consentito al Paese di proseguire in modo graduale verso il ritorno alla normalità. In Italia è sostanzialmente tutto aperto a differenza di altri paesi che hanno introdotto il lockdown”, rivendica Costa.
“Ci siamo assunti la responsabilità di fare certe scelte e non escludo – ha concluso - che questo obbligo venga esteso anche ad altre categorie".
La misura è sul tavolo, quindi. Ma ci sono ancora diversi interrogativi. La platea dei lavoratori non vaccinati è di circa 3 milioni. Tra i problemi che si pongono, c’è quello degli indennizzi o delle esenzioni, che potrebbero far partire centinaia di migliaia di ricorsi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала