Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Feste, ristoranti e lavoro: ecco cosa rischia chi non rispetta le regole

© Sputnik . Evgeny UtkinAgente di polizia controlla il Green Pass
Agente di polizia controlla il Green Pass - Sputnik Italia, 1920, 02.01.2022
Seguici su
Controlli serrati sotto le feste per scovare i trasgressori: multe salate per chi non rispetta le regole, ma anche per titolari di locali e datori di lavoro che non controllano.
Multe da 400 a 1000 euro e dieci giorni di chiusura. Sono le sanzioni che rischiano cittadini ed esercenti che non rispettano le norme anti-contagio, come il divieto di assembrarsi in strada e di organizzare feste con un numero elevato di partecipanti all’interno dei locali.
Quello del 2021 è stato un Capodanno con ristoranti e bar aperti, a differenza dello scorso anno, ma i controlli sono stati rigidi, con oltre 2mila agenti incaricati di vigilare soltanto nella Capitale.
Le verifiche saranno potenziate anche nei prossimi giorni. L’obiettivo è quello di porre un argine alla diffusione del contagio, che con Omicron corre velocissimo. Il rischio, infatti, è quello che il sistema sanitario vada in sovraccarico. Per questo, con gli ultimi decreti, si è deciso di chiudere discoteche e locali notturni fino al prossimo 31 gennaio.
Spelacchio, l'albero di natale di Roma Capitale a Piazza Venezia - Sputnik Italia, 1920, 29.12.2021
Covid, il piano Capodanno per Roma: rafforzati controlli in centro e nelle zone movida
Il decreto dello scorso 29 dicembre, come ricorda ilGiornale.it, vieta inoltre ai no-vax di avere accesso ai locali pubblici, con eccezione di negozi, supermercati e farmacie.
Se non si è guariti o vaccinati, almeno fino al prossimo 31 marzo, data in cui è prevista la fine dello stato di emergenza, non si potrà andare al ristorante, neppure all’aperto, prendere un caffè al bar, andare in piscina, prendere un aereo, il treno o i mezzi pubblici. Chi trasgredirà i divieti sarà passibile di una sanzione che va dai 400 ai mille euro.
Anche i titolari dei locali possono essere multati fino a mille euro se non effettuano i controlli previsti dalla legge. Non solo, se le violazioni si ripetono per tre giorni si rischia anche la chiusura dell’attività.
Per i lavoratori che si recano in ufficio senza green pass le multe, infine, vanno dai 600 ai 1.500 euro, mentre il datore di lavoro dovrà pagare mille euro.
Se la violazione viene accertata per più di cinque volte è prevista la sospensione per il dipendente.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала