Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Turchia punta a sfruttare riserve di gas scoperte in acque territoriali Mar Nero entro 2023

© AP Photo / Ibrahim LaleliLa nave di ricerca turca Oruc Reis
La nave di ricerca turca Oruc Reis - Sputnik Italia, 1920, 01.01.2022
Seguici su
La Turchia prevede di iniziare ad estrarre e utilizzare il gas naturale dal giacimento appena scoperto al largo della costa del Mar Nero all'inizio del 2023, ha affermato il ministro dell'Energia Fatih Donmez.
La riserva di 405 miliardi di metri cubi di gas naturale del giacimento di Sakarya nel 2020, la più grande mai scoperta in Turchia, ha riacceso le speranze di Ankara di liberarsi dalle importazioni di energia. Prevede di costruire un hub energetico nel porto di Filyos dove il gas arriverà sulla terraferma.
Una lira en la bandera de Turquía - Sputnik Italia, 1920, 31.12.2021
Turchia, Erdogan invita i suoi connazionali a tenere i propri risparmi in lire
Donmez ha riferito ai giornalisti durante la visita al cantiere dell'impianto di lavorazione del gas a Filyos che il complesso industriale potrebbe diventare operativo nel primo trimestre del 2023.
"Dopo che questa struttura sarà collegata alla rete, il gas del Mar Nero sarà utilizzato in tutta la Turchia. Sia il popolo turco che lo Stato ne trarranno beneficio", ha affermato all'agenzia di stampa statale turca Anadolu.
Il ministro dell'Energia ha affermato che la capacità operativa iniziale dell'impianto di lavorazione sarà di 10 milioni di metri cubi al giorno e aumenterà gradualmente fino a 40 milioni di metri cubi. Ha detto che questo distretto industriale potrebbe diventare il più grande del suo genere in Europa.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала