Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Al via la stagione dei saldi invernali

© AFP 2021 / Kenzo TribouillardUna ragazza dopo lo shopping
Una ragazza dopo lo shopping - Sputnik Italia, 1920, 01.01.2022
Seguici su
Partenza ufficiale per i saldi d'inverno. Tra i primi Sicilia e Basilicata, il 2 di gennaio. Il 3 sarà la volta della Valle d'Aosta. Le restanti regioni hanno optato per il 5. Lo shopping di questo inizio 2022 interesserà circa 15 milioni di famiglie, dice uno studio di Confcommercio.
Parte come ogni anno la stagione di caccia all'affare: ai nastri di partenza i saldi invernali.
Confcommercio prevede con apposito studio proiettivo una spesa di 120-130 euro a persona, con 15 milioni di famiglie interessate dagli acquisti.
Ha commentato così l'apertura della stagione Renato Borghi, di Federazione Moda Italia-Commercio, come riporta TgCom24:

"Dopo i segnali di ripresa registrati in stagione, nonostante le molte preoccupazioni per il Covid-19, gli ineludibili incrementi dei prezzi fanno di questi saldi una importante risposta degli operatori commerciali al contenimento dell'inflazione e un'opportunità per i consumatori a caccia dell'affare".

Il presidente della federazione ha poi espresso entusiasmo sottolineando l'importanza non solo dei grandi centri commerciali, ma anche dei piccoli negozi cittadini, dicendo: "lo shopping sotto casa e nei nei negozi di prossimità dove fiducia, relazione, servizio, prova e consegna istantanea unitamente al prezzo di saldo fanno propendere i consumatori per un acquisto nei punti vendita delle nostre città e dei nostri centri", come riportato sempre da TgCom24.
Black Friday: giornata degli sconti o degli inganni?  - Sputnik Italia, 1920, 26.11.2021
Black Friday: giornata di sconti... o di inganni?
Secondo Confesercenti 4 italiani su 10 hanno già programmato di usufruire di una tale occasione per portare a casa i prodotti desiderati.
I numeri sono ancora di molto lontani dal periodo pre-crisi, e pre-pandemia.
Nel 2020 da una indagine di mercato era risultato che ben il 48% degli italiani si dichiarava interessato ai saldi.
Ma sul dato relativo ai saldi invernali al nastro di partenza in questo gennaio 2022 pesa e non di poco lo spettro della variante Omicron e la situazione economica generale.
Altro punto a disfavore, le numerose offerte natalizie e pre-natalizie di cui hanno beneficiato i cittadini italiani, dal ben noto Black Friday che è stato di molto vicino al Natale, alle altre numerose offerte in termini di cards, sconti per i clienti affezionati, promozioni e offerte via social.
Gioca a sfavore della percentuale statistica di quanti si dichiarano pronti agli acquisti, anche l'aumento notevole che si è visto in questa epoca di pandemia a favore dell'e-commerce e delle ordinazioni online.
Sui 150 euro previsti che in media ciascun acquirente spenderà in questa stagione, sempre Confesercenti sottolinea però come il dato sia sbilanciato: il 47% circa spenderà meno di 100 euro, mentre il 43% circa acquisterà beni per un valore che va dai 100 ai 300 euro di spesa.
Vince nella lista dei prodotti che verranno maggiormente acquistati il comparto scarpe, seguito da prodotti di maglieria, intimo, borse, ed altri accessori.
Si segnala infine che nelle località turistiche di montagna i saldi partiranno più in là nel tempo, in particolare a partire dal 5 marzo.
Nello specifico le date regione per regione di inizio e fine della stagione dei saldi sono le seguenti:
Basilicata che inizia prima con la Sicilia e termina i saldi il 2 marzo 2022;
Sicilia, la prima con saldi che iniziano il 2 gennaio e finiscono martedì 15 marzo 2022.
Tutte le altre regioni, eccetto come detto località turistiche di montagna varie, iniziano il 5 gennaio ma con date di fine saldi diverse:
Lazio martedì 15 febbraio; Liguria venerdì 18 febbraio; il Veneto il 28 febbraio insieme con la Puglia; il Piemonte il primo marzo insieme con la Campania; la Valle d'Aosta il 3 marzo; Abruzzo, Lombardia, Molise, Emilia Romagna, Sardegna, Toscana, Umbria fine saldi previsti per il 5 marzo; Calabria fine prevista per domenica 6 marzo; Friuli Venezia Giulia giovedì 31 marzo.
Babbo Natale in una vetrina di una negozio - Sputnik Italia, 1920, 11.12.2021
Natale, Coldiretti: "Enogastronomia fra i regali più gettonati"
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала