Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Salvini sul caro bollette chiede a Draghi convocazione di un tavolo nazionale di confronto

Matteo Salvini - Sputnik Italia, 1920, 31.12.2021
Seguici su
“Chiediamo formalmente un tavolo nazionale, anzi una ‘cabina di regia’ come dicono adesso, sul tema caro-bollette luce e gas, una mazzata da 1.000 euro a famiglia e da 30 miliardi per negozi, artigiani e imprese”, lo scrive su Twitter Matteo Salvini leader della Lega.
Dall’1 gennaio 2022 è atteso un rincaro dell’energia elettrica di oltre il 55% e del 46% per il gas. Un aumento che segue gli aumenti eccezionali verificatisi nel corso del 2021.
“Insieme all’emergenza Covid, questa è la vera urgenza dei prossimi mesi. Ognuno deve portare idee e prendersi le proprie responsabilità, i troppi no ideologici degli ultimi anni hanno bloccato e impoverito l’Italia”, aggiunge ancora Salvini su Twitter.
Il segretario della Lega chiede che al tavolo nazionale siedano anche le imprese e i segretari di partito.
“Chiedo al Presidente Draghi di convocare anche imprese e segretari di partito, famiglie e attività produttive non aspettano”.
Intanto nella legge di Bilancio 2022 sono stati introdotti degli ombrelli protettivi per 2,5 milioni di famiglie che vedranno quasi del tutto estinto il rincaro previsto per i primi tre mesi del 2022.
Per le altre famiglie e per le imprese resta una situazione di rincari che potrebbe riversarsi anche sugli altri prodotti intermedi e finiti.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала