Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Reggio Emilia: ricercato da anni, arrestato per il suo gatto

© Foto : Pixabaygatto arrabbiato
gatto arrabbiato - Sputnik Italia, 1920, 31.12.2021
Seguici su
È stato arrestato perché si era recato a far accoppiare il proprio gatto presso un amico. L'uomo, condannato per alcuni furti compiuti in Francia, era latitante da due anni.
Nel paesino di Sant'Ilario, in provincia di Reggio Emilia, un uomo è stato arrestato in seguito ad un banale controllo, mentre si stava recando da un suo amico per far accoppiare il proprio gatto.
Questa la curiosa storia che ci giunge dall'Emilia Romagna in questo fine di 2021.
Sull'uomo, di origine moldava, pendeva un provvedimento di cattura europeo dal 2020. Aveva alle spalle una carriera criminale che porta alla lontana Bretagna, dove l'uomo aveva compiuto una serie di furti nel 2012, dovendo così scontare due anni di pena.
Si era specializzato nel furto di motori per barca ed aveva messo a segno ben 8 colpi, nelle varie località di mare della zona, tra Saint Malo, Port la Foret Saint Martin Les Champes ed altre amene località di mare.
Condannato, la sentenza non aveva mai visto esecuzione, dato che il malvivente si era dato alla macchia, facendo perdere le proprie tracce.
Almeno fino a mercoledì, quando gli uomini del comando dei carabinieri di Sant'Iario D'Enza, comune in provincia di Reggio Emilia, fermandolo per un banale controllo di routine, hanno incrociato il nome e cognome fornito dall'uomo con la banca dati, riscontrando il mandato di cattura europeo, e provvedendo così all'arresto dell'uomo.
Ora l'uomo verrà estradato in Francia, dove lo aspettano due anni dietro alle sbarre per la condanna risalente ai fatti del 2012.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала