Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'autrice di Harry Potter allontana accuse di transfobia: "mai detto che ci sono solo 2 generi"

© AP Photo / Evan AgostiniJ.K. Rowling
J.K. Rowling - Sputnik Italia, 1920, 31.12.2021
Seguici su
J.K. Rowling è attualmente sotto accusa per le sue controverse opinioni sui diritti dei trans, con molte persone, inclusi gli attori della saga del film di Harry Potter, che affermano che le sue affermazioni sono "transfobiche".
J.K. Rowling ha scritto diversi tweet per confutare di aver mai affermato che esistono solo due generi sessuali quando ha risposto a un sondaggio di Rasmussen che ha mostrato che la maggioranza degli americani è d'accordo con lei su questo punto.
"Piccolo ma importante punto: non ho mai detto che ci siano solo due generi", ha chiarito la Rowling in una serie di tweet. "Ci sono innumerevoli identità di genere".
Ha fatto riferimento a saggi precedenti, sottolineando che ha usato frasi come "le vite trans contano" e "i diritti trans sono diritti umani".
"L'uso delle parole 'sesso' e 'genere' oscura in modo intercambiabile la questione centrale di questo dibattito", ha osservato.
Il sondaggio a cui si riferiva la scrittrice indicava che "il 75% degli adulti americani concorda con la Rowling sul fatto che ci siano solo due sessi". Nel 2020 la Rowling ha affrontato la questione del sesso e del genere, affermando che "se il sesso non è reale, non c'è attrazione per lo stesso sesso. Se il sesso non è reale, la realtà vissuta delle donne a livello globale viene cancellata".

"Conosco e amo le persone trans, ma cancellare il concetto di sesso rimuove la capacità di molti di discutere in modo significativo delle loro vite. Non è odio, ma dire la verità", ha affermato nel suo saggio del 2020 sull'identità di genere.

Recentemente la Rowling ha commentato la decisione della polizia scozzese di consentire la registrazione degli stupratori maschi come donne se si identificano come tali. In risposta alla mossa, l'autore ha parafrasato il romanzo di George Orwell "1984", dicendo: "La guerra è pace. La libertà è schiavitù. L'ignoranza è forza. L'individuo punito che ti ha violentata è una donna".
Il dibattito sulla Rowling e sul fatto che le sue opinioni siano "transfobiche" o meno è in corso dal 2020, quando l'autrice ha deriso un articolo per aver usato l'espressione "persone che hanno le mestruazioni" invece di "donne". Da allora la Rowling ha affrontato numerose critiche con cui continua ad imbattersi dal momento che non sembra essere disposta a rinunciare alle sue opinioni.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала