Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Germania spegne le centrali nucleari e passa al gas naturale e all’eolico

CC BY 3.0 / / Centrale nucleare di Ascó
Centrale nucleare di Ascó - Sputnik Italia, 1920, 31.12.2021
Seguici su
La Germania ha deciso di avviare le procedure di spegnimento di tre centrali nucleari sulle sei presenti nel Paese. Una decisione che era stata presa anni fa da Angela Merkel all’indomani del disastro di Fukushima in Giappone e che viene portata avanti dall’attuale cancelliere Olaf Scholz, il cui governo ha il sostegno nutrito dei Verdi.
La procedura di spegnimento verrà avviata per gli impianti di Gundremmingen in Baviera, quello di Grohnde in Bassa Sassonia e per l’impianto nucleare di Brokdorf a Schleswig Holstein.
La Germania sposterà la sua produzione di energia elettrica sul gas naturale e sull’eolico, questo significa che aumenterà ulteriormente in Europa la domanda di gas naturale nei prossimi mesi ed anni.
I tedeschi, tuttavia, già da anni hanno adottato un mix energetico basato anche sulle rinnovabili e in particolare sfruttando l’eolico. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, infatti, un terzo dell’energia consumata dai tedeschi è di origine eolica.
Nel frattempo a Bruxelles, pende una richiesta da parte di vari Stati dell’Ue riguardo il nucleare. Questa fonte di energia è pulita oppure no per la Commissione Europea? Una risposta non è stata ancora data.
Nel futuro del nucleare, però, c'è la fusione che potrebbe rivoluzionare il modo in cui ci approvvigioniamo di energia.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала