Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gazprom ha rispettato tutti i contratti in Europa - ministro Esteri ungherese

© AP Photo / Virginia MayoMinistro Esteri dell'Ungheria Péter Szijjártó
Ministro Esteri dell'Ungheria Péter Szijjártó - Sputnik Italia, 1920, 31.12.2021
Seguici su
Per il ministro degli Esteri ungherese Szijjártó "l'Europa non ha riscontrato violazioni sugli accordi da parte di Gazprom. La Gazprom sta adempiendo ai suoi obblighi contrattuali con tutti i Paesi europei.
Nessuno in Europa ha riscontrato una violazione dei contratti di fornitura di gas di Gazprom, ha affermato il ministro degli Esteri ungherese Péter Szijjártó.

"Gazprom è sempre stato un partner affidabile dell'Ungheria (...) Tutti i contratti e le condizioni, i volumi delle forniture sono stati rispettati. E, per quanto ne so, nessuno in Europa si è lamentato del fatto che Gazprom abbia violato i suoi obblighi di fornitura di gas (...) La Russia sta rispettando i contratti che Gazprom firma con i partner europei ", ha riferito Siyarto in un'intervista a RT.

Ha aggiunto che le lamentele contro la Russia da parte di alcuni politici europei e le accuse sulla crisi energetica possono essere legate al rifiuto di offrire forniture aggiuntive, ma questa è "una questione economica e commerciale".
“Capisco che è molto facile per i politici incolpare un Paese o una persona per esimersi dalle proprie responsabilità (...) So che tutto è molto più complicato di quanto pensino alcuni colleghi europei (...) Posso dire dalla mia esperienza: Non è facile raggiungere un accordo con Gazprom, ma quando l'hai raggiunto puoi essere certo che l'accordo verrà rispettato", ha sottolineato il ministro degli Esteri ungherese.
Cucina a gas - Sputnik Italia, 1920, 30.12.2021
Bifolchi (SpecialEurasia): “Bruxelles è il vero colpevole dell’attuale crisi energetica europea”
L'Ungheria e Gazprom a settembre hanno firmato contratti per la fornitura di 4,5 miliardi di metri cubi di gas all'anno per i prossimi 15 anni. Compresi 3,5 miliardi di metri cubi di gas all'anno che arriveranno attraverso la Serbia (tramite il gasdotto Turkish Stream) e 1 miliardo di metri cubi - attraverso l'Austria. La mattina del 1 ottobre, i primi volumi di gas sono passati attraverso la Serbia tramite il gasdotto Balkan Stream, che riceve il gas dal Turkish Stream.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала