Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Alto Adige. Arrestati membri setta ‘Nuovi Cristiani’, costringevano bambini a pregare per ore

© Sputnik . Evgeny UtkinIl Duomo di Bolzano
Il Duomo di Bolzano - Sputnik Italia, 1920, 31.12.2021
Seguici su
La procura di Bolzano ha spiccato un mandato di arresto per cinque donne di Campo Tures, in Valle Aurina, per maltrattamenti nei confronti di due minori figli di una delle donne arrestate.
Secondo l’indagine le cinque donne fanno parte di una setta pseudo cristiana di origine svizzera che si chiama “Neu Christen”, Nuovi Cristiani.
La setta svizzera è diretta da un certo Nikolaus Schneider, un uomo che si definisce “vescovo della spada”. Antiabortista, contrario alla teoria gender, ma anche oppositore della teoria dell’evoluzionismo di Darwin.
In questo contesto, le cinque donne imponevano ai due minori di 14 anni prolungate sedute di preghiera, che i Carabinieri hanno accertato si verificano anche durante la notte impedendo ai bambini di dormire.
I Carabinieri hanno accertato che ai due preadolescenti veniva impedito di frequentare la scuola, e che subivano non maltrattamento fisico ma psicologico.
Ora le cinque donne, di cui tre appartenenti allo stesso nucleo familiare, sono state trasferite nel carcere femminile di Trento. Tra le arrestate vi è anche la sacerdotessa della setta pseudo cristiana.
Massimo riserbo sull’inchiesta da parte degli inquirenti, riporta il Corriere della sera, poiché il fatto si inserisce in un contesto culturale dove molte famiglie ritirano i figli dalla scuola dell’obbligo per diffidenza verso lo Stato italiano e le sue leggi. L’istituto scolastico provinciale di Bolzano ha riferito al quotidiano italiano che nel solo 2021 sono 600 gli alunni ritirati dalle scuole e sfuggiti ai radar del sistema scolastico.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала