Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il treno Hyperloop viaggerà in Veneto: coprirà la distanza Roma-Venezia in mezz'ora

Hyperloop Transportation System - Sputnik Italia, 1920, 30.12.2021
Seguici su
Firmato il protocollo d'intesa tra Regione, Ministero delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibile e Cav per la sperimentazione del treno ultraveloce in grado di viaggiare a 1.000 chilometri l'ora.
Il Veneto sarà la prima regione in Europa ad usare Hyperloop, il treno ultraveloce e a basso impatto ambientale, in grado di coprire la distanza Roma-Venezia in appena mezz'ora, viaggiando alla velocità di 1.000 chilometri orari, all'interno di un doppio sopraelevato.
Il primo passo per trasformare il Veneto nel laboratorio della ferrovia superveloce sarà l'approvazione del piano di fattibilità. Ieri, la giunta ha firmato il protocollo d'intesa per la sperimentazione della tecnologia Hyper Transfer tra Regione, ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile e Concessioni Autostradali Venete (Cav), società partecipata al 50% proprio dalla Regione e al rimanente 50% da Anas.

"L'approvazione di questo Protocollo segna un discrimine in materia di trasporti a livello nazionale ed europeo. Il Veneto è infatti la prima Regione in Europa ad avviare una simile sperimentazione volta a trasformare radicalmente la mobilità e le infrastrutture europee", ha annunciato il presidente Luca Zaia, secondo quanto riporta Askanews.

Il protocollo prevede l'avvio di una collaborazione con Cav per l'individuazione dell'operatore economico dotato dei requisiti necessari per la conduzione delle analisi e delle relative fasi di studio, per la valutazione della fattibilità dell'intervento, lo sviluppo del progetto e l'eventuale realizzazione di un prototipo.
"Oggi si pongono le basi per un futuro in cui la tecnologia applicata alla mobilità consentirà di pensare alla connettività e alla sostenibilità non più come ad una ipotesi avveniristica ma come una realtà concreta e quotidianamente fruibile da parte di tutti i cittadini", aggiunge Zaia.
Parlare di tempi per la realizzazione del progetto è ancora prematuro, ma c'è già la prima direttrice lungo la quale dovrebbe correre il treno: la tratta Verona-Padova-Venezia. Poi si ragionerà su un corridoio mediterraneo, fa sapere l'assessore regionale ai trasporti Elisa De Berti. Inizialmente il trasporto riguarderà le merci, per poi passare alla mobilità delle persone.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала