Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Australia, manifestanti danno fuoco al vecchio parlamento a Canberra - Video

Polizia australiana - Sputnik Italia, 1920, 30.12.2021
Seguici su
Dura la condanna del primo ministro Scott Morrison, che ha parlato di attentato ad un simbolo della democrazia australiana.
Il vecchio edificio del parlamento australiano, situato nella capitale Canberra, è stato dato alle fiamme giovedì dai manifestanti, durante una protesta in favore della sovranità aborigena.
Lo riferiscono i media internazionali, citando fonti della polizia australiana.
Non ci sono vittime o feriti causati dall'incidendio, che ha inghiottito le porte d'ingresso dell'Old Parliament House prima di venire domato dai vigili del fuoco.
Gli impiegati che si trovavnao all'interno dell'edificio storico sono stati rapidamente evacuati e messi in sicurezza.
Il primo ministro del Paese, Scott Morrison, ha fermamente condannato tale atto, affermando che "non è così che funziona in Australia".
"Sono disgustato e inorridito dal comportamento che vedrebbe gli australiani venire e dare fuoco a un tale simbolo di democrazia in questo Paese", sono state le parole del premier.
Alcuni dei manifestanti scesi in piazza a Canberra si erano identificati come facenti parte di gruppi antigovernativi e di "cittadini sovrani".
Gli attivisti indigeni hanno tenuto manifestazioni in vista del 50° anniversario dell'istituzione dell'ambasciata delle tende aborigene sui prati davanti all'ex parlamento, da anni simbolo della protesta e strumento utilizzato per lanciare una discussione nazionale sui diritti alla terra degli indigeni.

Il parlamento australiano si è trasferito nel suo attuale edificio nel 1988, ma l'Old Parliament House è rimasto un museo e un sito considerato parte del patrimonio nazionale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала