Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Aeroporto di Torino, prima cella a idrogeno d’Italia: accordo tra Snam e Sagat

© Sputnik . Sergey Malgavko / Vai alla galleria fotograficaCorrente
Corrente - Sputnik Italia, 1920, 30.12.2021
Seguici su
L’impianto avrà una potenza da 1,2 Mw e potrà produrre energia elettrica e termica con un risparmio di emissioni pari a 1.630 tonnellate.
Il primo impianto di cogenerazione a idrogeno di grandi dimensioni vedrà la luce in Italia nell’aeroporto di Torino Caselle ed è frutto dell’accordo tra la controllata di Snam, Renovit, e Sagat, gestore dello scalo.
Si tratta della prima cella a idrogeno di queste dimensioni e tipologia in Italia e avrà una potenza di 1,2 Mw. L’impianto di produzione di energia elettrica e termica è stato inserito nell’ambito del progetto Torino Green Airport e potrà essere alimentato con percentuali variabili di idrogeno, in miscelazione con gas naturale.

La cella a idrogeno porterà a un risparmio di emissioni di Co2 pari a 1.630 tonnellate l’anno, equivalenti a un milione di viaggi in auto sulla tratta Torino centro-aeroporto.

L’installazione della cella a combustibile è prevista nel secondo trimestre del 2023.

Anche gli aeroporti verso la neutralità

La cella a combustibile sarà realizzata dalla business unit Hydrogen di Snam, in partnership con l’americana Fuel Cell Energy.

Il valore del contratto ammonta a circa 14 milioni di euro e, per Marco Alverà, amministratore delegato di Snam, “l’idrogeno avrà un ruolo chiave nel perseguimento dell’obiettivo delle zero emissioni nette in molteplici settori, incluse le infrastrutture aeroportuali e portuali”.

“Con questo accordo forniamo all’aeroporto di Torino una soluzione energetica efficace e innovativa in grado di abbattere da subito le emissioni e di integrare quantitativi crescenti di idrogeno per il raggiungimento della neutralità carbonica”.
Per l’amministratore delegato di Torino Airport, Andrea Andorno, “lo sviluppo di questa soluzione rappresenta il progetto di punta del nostro programma di sostenibilità Torino Green Airport”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала