Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Eclissi solare, aurora boreale e nebulose planetarie: ecco le migliori foto spaziali del 2021!

Seguici su
Vi proponiamo di seguito gli scatti più belli a tema cosmico.
© Foto : ESA/Hubble & NASA, Z. Levay

La Nebulosa Velo è una vasta nebulosa diffusa visibile nella parte sudorientale della costellazione del Cigno.

La Nebulosa Velo è una vasta nebulosa diffusa visibile nella parte sudorientale della costellazione del Cigno. - Sputnik Italia
1/22

La Nebulosa Velo è una vasta nebulosa diffusa visibile nella parte sudorientale della costellazione del Cigno.

© Sputnik . Maksim Blinov / Vai alla galleria fotografica

Yusaku Maezawa e Yozo Hirano sono diventati i primi turisti spaziali in 12 anni a volare verso la ISS a bordo di una navicella Soyuz.

Yusaku Maezawa e Yozo Hirano sono diventati i primi turisti spaziali in 12 anni a volare verso la ISS a bordo di una navicella Soyuz.  - Sputnik Italia
2/22

Yusaku Maezawa e Yozo Hirano sono diventati i primi turisti spaziali in 12 anni a volare verso la ISS a bordo di una navicella Soyuz.

© AP Photo / Dmitri Lovetsky

La luna piena sorge tra le nuvole sopra una statua di un angelo fissata in cima alla Colonna di Alessandro, al centro della Piazza del Palazzo, a San Pietroburgo, Russia - mercoledì 26 maggio 2021.

La luna piena sorge tra le nuvole sopra una statua di un angelo fissata in cima alla Colonna di Alessandro, al centro della Piazza del Palazzo, a San Pietroburgo, Russia - mercoledì 26 maggio 2021. - Sputnik Italia
3/22

La luna piena sorge tra le nuvole sopra una statua di un angelo fissata in cima alla Colonna di Alessandro, al centro della Piazza del Palazzo, a San Pietroburgo, Russia - mercoledì 26 maggio 2021.

© Foto : NASA/JPL-Caltech

Il rover Mars Perseverance della NASA ha realizzato questa immagine utilizzando la sua Rover Down-Look Camera.

Il rover Mars Perseverance della NASA ha realizzato questa immagine utilizzando la sua Rover Down-Look Camera. - Sputnik Italia
4/22

Il rover Mars Perseverance della NASA ha realizzato questa immagine utilizzando la sua Rover Down-Look Camera.

© AFP 2021 / Yasser al-Zayyat

La Via Lattea nel cielo notturno del deserto di al-Salmi, in Kuwait, 120 km a nord della capitale - 9 agosto 2021.

La Via Lattea nel cielo notturno del deserto di al-Salmi, in Kuwait, 120 km a nord della capitale - 9 agosto 2021. - Sputnik Italia
5/22

La Via Lattea nel cielo notturno del deserto di al-Salmi, in Kuwait, 120 km a nord della capitale - 9 agosto 2021.

© AFP 2021 / Felipe Trueba / Imagen Chile

Il fenomeno noto come eclissi solare totale si verifica quando la Luna si interpone tra il Sole e la Terra, proiettando un'ombra sulla Terra e bloccando completamente o parzialmente la luce del Sole in alcune aree - 4 dicembre 2021.

Il fenomeno noto come eclissi solare totale si verifica quando la Luna si interpone tra il Sole e la Terra, proiettando un'ombra sulla Terra e bloccando completamente o parzialmente la luce del Sole in alcune aree - 4 dicembre 2021. - Sputnik Italia
6/22

Il fenomeno noto come eclissi solare totale si verifica quando la Luna si interpone tra il Sole e la Terra, proiettando un'ombra sulla Terra e bloccando completamente o parzialmente la luce del Sole in alcune aree - 4 dicembre 2021.

© AP Photo / CNSA

Lo scorso 27 giugno, l’Agenzia Spaziale Cinese CNSA ha rilasciato pubblicamente una generosa serie di immagini, video e suoni registrati su Marte dal rover Zhurong, tutt’ora operativo sulla superficie del pianeta.

Lo scorso 27 giugno, l’Agenzia Spaziale Cinese CNSA ha rilasciato pubblicamente una generosa serie di immagini, video e suoni registrati su Marte dal rover Zhurong, tutt’ora operativo sulla superficie del pianeta. - Sputnik Italia
7/22

Lo scorso 27 giugno, l’Agenzia Spaziale Cinese CNSA ha rilasciato pubblicamente una generosa serie di immagini, video e suoni registrati su Marte dal rover Zhurong, tutt’ora operativo sulla superficie del pianeta.

© Foto : Chandra/NASA/CXC/RIKEN/T. Sato et al/NuSTAR/Hubble/STScI

Cassiopeia A è ciò che rimane di una supernova appartenente alla costellazione di Cassiopea ed è la più brillante radiosorgente extrasolare del cielo a frequenze superiori a 1 GHz.

Cassiopeia A è ciò che rimane di una supernova appartenente alla costellazione di Cassiopea ed è la più brillante radiosorgente extrasolare del cielo a frequenze superiori a 1 GHz. - Sputnik Italia
8/22

Cassiopeia A è ciò che rimane di una supernova appartenente alla costellazione di Cassiopea ed è la più brillante radiosorgente extrasolare del cielo a frequenze superiori a 1 GHz.

© Foto : Twitter account of Thomas Pesquet

Ecco un'incredibile foto della Terra che sembra essere Marte: il paesaggio, dominato dalle rocce di colore bruno e dall'assenza di vegetazione, ricorda le immagini del Pianeta Rosso.

Ecco un'incredibile foto della Terra che sembra essere Marte: il paesaggio, dominato dalle rocce di colore bruno e dall'assenza di vegetazione, ricorda le immagini del Pianeta Rosso. - Sputnik Italia
9/22

Ecco un'incredibile foto della Terra che sembra essere Marte: il paesaggio, dominato dalle rocce di colore bruno e dall'assenza di vegetazione, ricorda le immagini del Pianeta Rosso.

© Sputnik . Ramil Sitdikov / Vai alla galleria fotografica

Il cosmonauta Oleg Novitsky ha filmato dalla Stazione Spaziale Internazionale il lancio, avvenuto dal cosmodromo di Baikonur, della navicella spaziale Soyuz MS-19, che ha portato a bordo nuovi compagni di avventura. Non solo colleghi astronauti, ma anche una piccola troupe cinematografica. La Soyuz ha condotto, infatti, a bordo della ISS, oltre al cosmonauta Anton Shkaplerov, anche il regista Klim Shipenko e l'attrice Yulia Peresild.

Il cosmonauta Oleg Novitsky ha filmato dalla Stazione Spaziale Internazionale il lancio, avvenuto dal cosmodromo di Baikonur, della navicella spaziale Soyuz MS-19, che ha portato a bordo nuovi compagni di avventura. Non solo colleghi astronauti, ma anche una piccola troupe cinematografica. La Soyuz ha condotto, infatti, a bordo della ISS, oltre al cosmonauta Anton Shkaplerov, anche il regista Klim Shipenko e l'attrice Yulia Peresild. - Sputnik Italia
10/22

Il cosmonauta Oleg Novitsky ha filmato dalla Stazione Spaziale Internazionale il lancio, avvenuto dal cosmodromo di Baikonur, della navicella spaziale Soyuz MS-19, che ha portato a bordo nuovi compagni di avventura. Non solo colleghi astronauti, ma anche una piccola troupe cinematografica. La Soyuz ha condotto, infatti, a bordo della ISS, oltre al cosmonauta Anton Shkaplerov, anche il regista Klim Shipenko e l'attrice Yulia Peresild.

© Foto : NASA/ESA/STScI

Per il 31° anniversario del telescopio spaziale Hubble, è stata scattata un’immagine di una delle stelle più luminose della nostra galassia. La stella, conosciuta come una celebrità per la sua luminosità, è circondata da un bagliore luminoso di gas e polvere che la fa sembrare più grande di quanto dovrebbe essere.

Per il 31° anniversario del telescopio spaziale Hubble, è stata scattata un’immagine di una delle stelle più luminose della nostra galassia. La stella, conosciuta come una celebrità per la sua luminosità, è circondata da un bagliore luminoso di gas e polvere che la fa sembrare più grande di quanto dovrebbe essere. - Sputnik Italia
11/22

Per il 31° anniversario del telescopio spaziale Hubble, è stata scattata un’immagine di una delle stelle più luminose della nostra galassia. La stella, conosciuta come una celebrità per la sua luminosità, è circondata da un bagliore luminoso di gas e polvere che la fa sembrare più grande di quanto dovrebbe essere.

CC BY 2.0 / NASA /JPL-Caltech/ SwRI/MSSS/Kevin M. Gill /

Esistono le tempeste anche nello spazio e quella di Giove possiamo considerarla come la Regina delle Tempeste. La Grande Macchia Rossa altro non è che una vasta tempesta anticiclonica, posta a 22° sotto l’equatore del pianeta Giove, che dura da almeno 300 anni.

Esistono le tempeste anche nello spazio e quella di Giove possiamo considerarla come la Regina delle Tempeste. La Grande Macchia Rossa altro non è che una vasta tempesta anticiclonica, posta a 22° sotto l’equatore del pianeta Giove, che dura da almeno 300 anni. - Sputnik Italia
12/22

Esistono le tempeste anche nello spazio e quella di Giove possiamo considerarla come la Regina delle Tempeste. La Grande Macchia Rossa altro non è che una vasta tempesta anticiclonica, posta a 22° sotto l’equatore del pianeta Giove, che dura da almeno 300 anni.

© AP Photo / NASA

La navicella spaziale SpaceX Crew Dragon si avvicina alla Stazione spaziale internazionale - sabato 24 aprile 2021.

La navicella spaziale SpaceX Crew Dragon si avvicina alla Stazione spaziale internazionale - sabato 24 aprile 2021. - Sputnik Italia
13/22

La navicella spaziale SpaceX Crew Dragon si avvicina alla Stazione spaziale internazionale - sabato 24 aprile 2021.

© REUTERS / Irakli Gedenidze

Una macchia solare è una regione della superficie del Sole che è distinta dall'ambiente circostante per una temperatura minore ed una forte attività magnetica.

Una macchia solare è una regione della superficie del Sole che è distinta dall'ambiente circostante per una temperatura minore ed una forte attività magnetica. - Sputnik Italia
14/22

Una macchia solare è una regione della superficie del Sole che è distinta dall'ambiente circostante per una temperatura minore ed una forte attività magnetica.

© Foto : ESA/NASA–T. Pesquet/A. Conigli

I ghiacciai della Patagonia fotografati dallo spazio.

I ghiacciai della Patagonia fotografati dallo spazio. - Sputnik Italia
15/22

I ghiacciai della Patagonia fotografati dallo spazio.

© Foto : CC BY-NC-ND 2.0

Gli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale hanno condiviso le immagini dell'Aurora Boreale fatte dallo spazio.

Gli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale hanno condiviso le immagini dell'Aurora Boreale fatte dallo spazio. - Sputnik Italia
16/22

Gli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale hanno condiviso le immagini dell'Aurora Boreale fatte dallo spazio.

© Sputnik . Vitaliy Ankov / Vai alla galleria fotografica

Un'eclissi lunare è un noto fenomeno ottico-astronomico, solitamente associato al sistema "Sole-Terra-Luna", durante il quale l'ombra della Terra oscura del tutto o parzialmente la Luna quando quest'ultima è illuminata dal Sole e interseca l'asse nodale, in fase di plenilunio.

Un'eclissi lunare è un noto fenomeno ottico-astronomico, solitamente associato al sistema "Sole-Terra-Luna", durante il quale l'ombra della Terra oscura del tutto o parzialmente la Luna quando quest'ultima è illuminata dal Sole e interseca l'asse nodale, in fase di plenilunio. - Sputnik Italia
17/22

Un'eclissi lunare è un noto fenomeno ottico-astronomico, solitamente associato al sistema "Sole-Terra-Luna", durante il quale l'ombra della Terra oscura del tutto o parzialmente la Luna quando quest'ultima è illuminata dal Sole e interseca l'asse nodale, in fase di plenilunio.

© Foto : NASA/CXC/SAO/Adam Block/Mount Lemmon SkyCenter/University of Arizona

La Nebulosa Laguna è una nebulosa diffusa visibile nella costellazione del Sagittario; fu scoperta da Le Gentil nel 1747. Si tratta di una delle regioni H II più brillanti della volta celeste ed è visibile anche ad occhio nudo sotto cieli abbastanza limpidi e bui.

La Nebulosa Laguna è una nebulosa diffusa visibile nella costellazione del Sagittario; fu scoperta da Le Gentil nel 1747. Si tratta di una delle regioni H II più brillanti della volta celeste ed è visibile anche ad occhio nudo sotto cieli abbastanza limpidi e bui. - Sputnik Italia
18/22

La Nebulosa Laguna è una nebulosa diffusa visibile nella costellazione del Sagittario; fu scoperta da Le Gentil nel 1747. Si tratta di una delle regioni H II più brillanti della volta celeste ed è visibile anche ad occhio nudo sotto cieli abbastanza limpidi e bui.

© AP Photo / Steve Gribben / Johns Hopkins APL / NASA

La sonda spaziale Parker Solar Probe, precedentemente noto semplicemente come Solar Probe +, è una delle più importanti sonde sviluppate dalla NASA ed ha lo scopo di analizzare attentamente il Sole e il suo vento stellare.

La sonda spaziale Parker Solar Probe, precedentemente noto semplicemente come Solar Probe +, è una delle più importanti sonde sviluppate dalla NASA ed ha lo scopo di analizzare attentamente il Sole e il suo vento stellare. - Sputnik Italia
19/22

La sonda spaziale Parker Solar Probe, precedentemente noto semplicemente come Solar Probe +, è una delle più importanti sonde sviluppate dalla NASA ed ha lo scopo di analizzare attentamente il Sole e il suo vento stellare.

© Foto : CC BY-NC-ND 2.0

Un'alba orbitale: se dalla Terra può essere uno spettacolo a cui non ci si abitua mai, dalla Stazione Spaziale, a 400.000km in orbita, è quasi difficile credere sia reale.

Un'alba orbitale: se dalla Terra può essere uno spettacolo a cui non ci si abitua mai, dalla Stazione Spaziale, a 400.000km in orbita, è quasi difficile credere sia reale. - Sputnik Italia
20/22

Un'alba orbitale: se dalla Terra può essere uno spettacolo a cui non ci si abitua mai, dalla Stazione Spaziale, a 400.000km in orbita, è quasi difficile credere sia reale.

© AP Photo / LM Otero

Mercoledì 13 ottobre 2021 la Blue Origin di Jeff Bezos ha lanciato il suo razzo New Shepard per la quinta volta quest'anno. Chiamata NS-18, questa missione del New Shepard ha trasportato un equipaggio di quattro persone: l'attore canadese William Shatner, Audrey Powers, vicepresidente della missione e delle operazioni di volo di Blue Origin, il cofondatore di Planet Labs Chris Boshuizen e il cofondatore di Medidata Glen de Vries.

Mercoledì 13 ottobre 2021 la Blue Origin di Jeff Bezos ha lanciato il suo razzo New Shepard per la quinta volta quest'anno. Chiamata NS-18, questa missione del New Shepard ha trasportato un equipaggio di quattro persone: l'attore canadese William Shatner, Audrey Powers, vicepresidente della missione e delle operazioni di volo di Blue Origin, il cofondatore di Planet Labs Chris Boshuizen e il cofondatore di Medidata Glen de Vries. - Sputnik Italia
21/22

Mercoledì 13 ottobre 2021 la Blue Origin di Jeff Bezos ha lanciato il suo razzo New Shepard per la quinta volta quest'anno. Chiamata NS-18, questa missione del New Shepard ha trasportato un equipaggio di quattro persone: l'attore canadese William Shatner, Audrey Powers, vicepresidente della missione e delle operazioni di volo di Blue Origin, il cofondatore di Planet Labs Chris Boshuizen e il cofondatore di Medidata Glen de Vries.

© Foto : EHT Collaboration

Una nuova immagine del buco nero al centro della galassia M87: si tratta di una vista del buco nero in luce polarizzata, indicatore della presenza di campi magnetici. È stata rilasciata dalla collaborazione scientifica EHT Event Horizon Telescope, che nel 2019 aveva pubblicato la prima "foto" di un buco nero.

Una nuova immagine del buco nero al centro della galassia M87: si tratta di una vista del buco nero in luce polarizzata, indicatore della presenza di campi magnetici. È stata rilasciata dalla collaborazione scientifica EHT Event Horizon Telescope, che nel 2019 aveva pubblicato la prima "foto" di un buco nero. - Sputnik Italia
22/22

Una nuova immagine del buco nero al centro della galassia M87: si tratta di una vista del buco nero in luce polarizzata, indicatore della presenza di campi magnetici. È stata rilasciata dalla collaborazione scientifica EHT Event Horizon Telescope, che nel 2019 aveva pubblicato la prima "foto" di un buco nero.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала